Rientro stranieri in Cina. L’aggiornamento dal Consolato di Canton

da | 25 Set 2020 | 0 commenti

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO. DIVENTA SOCIO

A partire dalla mezzanotte del 28 settembre, i cittadini stranieri in possesso di un permesso di soggiorno cinese valido per lavoro, questioni personali e ricongiungimento possono entrare in Cina senza bisogno di richiedere un nuovo visto. Lo rende noto il Consolato Generale d’Italia a Canton. 

«Se i titoli di ingresso sono scaduti dopo le ore 00:00 del 28 marzo 2020 – precisa il Consolato – i titolari possono richiedere i relativi visti presentando i permessi di soggiorno scaduti e il materiale pertinente alle ambasciate o ai consolati cinesi, a condizione che lo scopo della visita dei titolari in Cina resti invariato». 

«Gli interessati – conclude la nota – sono altresì tenuti a rispettare le normative cinesi sulla prevenzione e il controllo delle epidemie».

Per maggiori dettagli: conscanton.esteri.it.

Meteo Dolomiti

link esterno al Centro Valanghe di Arabba: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

A cura del Servizio Meteorologico Regionale
Centro Valanghe di Arabba

Ricette Dolomitiche

Ricette Dolomitiche
Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Design by DiviMania | Made with ♥ in WordPress