Italia

Pensionati residenti all’estero. Al via la campagna per l’accertamento dell’esistenza in vita

«A partire dal 7 febbraio 2022, i pensionati residenti nel continente americano, Paesi scandinavi, negli Stati dell’Est Europa e paesi limitrofi, in Asia, Medio ed Estremo Oriente, riceveranno da Citibank NA i moduli di richiesta di attestazione dell’esistenza in vita». È quanto comunicato dall’Inps ai titolari di pensione italiana che vivono all’estero.

leggi tutto
La rassegna stampa di Radio ABM di lunedì 13 dicembre 2021

La rassegna stampa di Radio ABM di lunedì 13 dicembre 2021

La rassegna stampa di Radio ABM dedicata alla lettura delle edizioni di oggi, lunedì 13 dicembre 2021, dei quotidiani bellunesi il Corriere delle Alpi e Il Gazzettino.
Le notizie in primo piano: Schianto sulla Feltrina. Muoiono due giovani; Covid. Altre tre vittime: sono cinque in due giorni; Alano. Assalto al bancomat e fuga a mani vuote; Aperte le piste di fondo: si scierà anche in notturna; Il grido di aiuto del Comelico: «Non lasciateci solo contro tutti»; Pallavolo. La DRL si impone ancora una volta al quinto set; Calcio. Corbanese e Raimondi esaltano la Dolomiti.

leggi tutto
Elena Collazzuol, anima gentile e altruista

Elena Collazzuol, anima gentile e altruista

Elena Collazuol nacque a Torino il 18 maggio 1934 da genitori bellunesi trapiantati in Piemonte in cerca di lavoro. La famiglia si allargò nel 1941 con l’arrivo di un secondo figlio, Mario. Solo tre anni più tardi, però, venne a mancare il papà Marcellino, ammalatosi improvvisamente. Marcellino lavorava alla “Viberti” e fu Matilde, la moglie, a subentragli come operaia, appoggiandosi al preziosissimo aiuto di sua madre Graziosa per crescere i due figli.

leggi tutto

Riflessioni linguistiche. L’arte della mimetizzazione

Recentemente ho avuto l’opportunità di seguire un convegno internazionale organizzato a distanza da un’università italiana. Chiuso nel mio piccolo ufficio casalingo elvetico ho ascoltato, con interesse, i contributi di studiosi europei che commentavano il loro materiale in tedesco, inglese e italiano.

leggi tutto

Vaccinati all’estero con sieri non autorizzati dall’EMA: l’Ulss Dolomiti organizza le dosi di richiamo valide per il Green pass

L’Ulss 1 Dolomiti comunica che i soggetti vaccinati all’estero con sieri non autorizzati dall’EMA (l’Agenzia europea per i medicinali) potranno ricevere – nelle sedi allestite in provincia di Belluno – la dose di richiamo con vaccino a mRNA a partire da 28 e fino a un massimo di 180 giorni dal completamento del ciclo primario.

leggi tutto

Vaccinati all’estero con sieri non autorizzati dall’EMA: disponibile la dose di richiamo in Italia con vaccino a m-RNA

Dal 4 novembre, a seguito di una nuova circolare del Ministro della Salute, i soggetti vaccinati all’estero con un vaccino non autorizzato dall’EMA (l’Agenzia europea per i medicinali) possono ricevere una dose di richiamo con vaccino a m-RNA (Pfizer o Moderna) nei dosaggi autorizzati per il “booster” a partire da ventotto giorni e fino a un massimo di sei mesi dal completamento del ciclo primario.

leggi tutto
Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Design by DiviMania | Made with ♥ in WordPress