Manca poco alle elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo. Gli italiani residenti nell’Unione potranno votare nei seggi istituiti in ciascuno Stato membro. Le giornate dedicate al voto sono il 24 e 25 maggio, con diversi orari di apertura delle sezioni in base alle intese raggiunte dalla Farnesina con gli altri Paesi Ue.
Di seguito l’indicazione nel dettaglio:

Austria
: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,00 alle ore 22,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 7,00 alle ore 18,00 per Vienna edalle 7,00 alle 16,00 per le altre sezioni;
Belgio: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,00 alle ore 22,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 8,00 alle ore 18,00;
Bulgaria: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,00 alle ore 22,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 7,00 alle ore 18,00;
Cipro: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,00 alle ore 21,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 8,00 alle ore 17,00;
Croazia: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,00 alle ore 22,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 7,00 alle ore 18,00;
Danimarca: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,00 alle ore 21,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 8,00 alle ore 18,00 (per Aarhus: sabato 25 maggio chiusura alle ore 16,00);
Estonia: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,00 alle ore 22,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 7,00 alle ore 18,00;
Finlandia: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,00 alle ore 22,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 7,00 alle ore 18,00;
Francia: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,00 alle ore 22,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 7,00 alle ore 18,00 (per Bordeaux e Bastia: sabato 25 maggio chiusura alle ore 14,00; per Dipartimento del Nord, Toulouse, Saint-Quentin, Saint-Jean-le-Blanc (Loiret), Rouen, Rennes, Nantes, Lens, Dijon e Besançon: sabato 25 maggio chiusura alle ore 16,00);
Germania: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,00 alle ore 22,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 8,00 alle ore 18,00;
Grecia: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17:00 alle ore 22:00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 7,00 alle ore 18,00 (per Rodi: sabato 25 maggio chiusura alle ore 16,00);
Irlanda: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,00 alle ore 22,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 7,00 alle ore 18,00;
Lettonia: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,00 alle ore 22,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 7,00 alle ore 18,00;
Lituania: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,00 alle ore 21,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 8,00 alle ore 18,00;
Lussemburgo: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,30 alle ore 22,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 8,00 alle ore 18,00;
Malta: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,00 alle ore 22,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 7,00 alle ore 18,00;
Paesi Bassi: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 16,00 alle ore 21,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 8,00 alle ore 18,00;
Polonia: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,00 alle ore 22,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 8,00 alle ore 18,00 (per Cracovia: sabato 25 maggio chiusura alle ore 16,00);
Portogallo: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,00 alle ore 22,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 7,00 alle ore 18,00;
Regno Unito: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,00 alle ore 22,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 7,00 alle ore 18,00 (per Belfast: sabato 25 maggio chiusura alle ore 13,00; per Newcastle upon Tyne: sabato 25 maggio chiusura alle ore 14,00; per Regione Nord-Ovest: sabato 25 maggio chiusura alle ore 15,00; per Aberdeen, Birmingham, Cardiff, Nottingham, Stoke-on-Trent, Exeter e Contea del West Yorkshire: sabato 25 maggio chiusura alle ore 16,00; perGlasgow, Dundee, Bedford, Bristol, Hove (Brighton), Peterborough,Southampton, Wellingborough e Worcester: sabato 25 maggio chiusura alle ore 17,00);
Repubblica Ceca: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,00 alle ore 22,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 7,00 alle ore 18,00;
Romania: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,00 alle ore 22,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 7,00 alle ore 18,00;
Slovacchia: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,00 alle ore 21,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 8,00 alle ore 18,00;
Slovenia: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,00 alle ore 22,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 7,00 alle ore 18,00;
Spagna: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,00 alle ore 22,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 8,00 alle ore 18,00 (per le Canarie: sabato 25 maggio chiusura alle ore 13,00; per Baleari ed Alicante: sabato 25 maggio chiusura alle ore 14,00; per Andalusia, Bilbao e La Coruña: sabato 25 maggio chiusura alle ore 17,00);
Svezia: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,00 alle ore 22,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 7,00 alle ore 18,00 (per Malmö: sabato 25 maggio chiusura alle ore 16,00);
Ungheria: venerdi’ 24 maggio 2019 dalle ore 17,00 alle ore 22,00;
sabato 25 maggio 2019 dalle ore 7,00 alle ore 18,00.

Dal 21 maggio, inoltre, i connazionali residenti in uno dei Paesi dell’Unione europea che non abbiano ancora ricevuto il certificato elettorale per votare, potranno fare richiesta di un duplicato al loro consolato di riferimento.
Le modalità di richiesta del certificato – che, inviato dal Ministero dell’Interno, contiene l’indicazione del seggio dove votare – varia da sede a sede: ogni Consolato, in questi giorni, sta pubblicando sul proprio sito web tutte le informazioni a riguardo. Il duplicato può essere richiesto via mail – prima possibile per dare alle sedi il tempo di verificare la posizione Aire del connazionale – oppure ritirato di persona in Consolato nei giorni del voto.

Per maggiori informazioni: www.gazzettaufficiale.it

1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Powered by
Share This
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress