I bellunesi ex lavoratori in Libia piangono la scomparsa di Luigi Tonini. Aveva 82 anni ed è mancato venerdì 17 agosto a Lucca attorniato dalla sua famiglia.

Tonini, ex Cogefar, era il punto di riferimento per molti lavoratori bellunesi che hanno prestato il proprio servizio in Libia. Si presentava ai parroci della Diocesi di Belluno-Feltre per chiedere la manodopera, ben sapendo che i bellunesi avevano fama di essere degli ottimi lavoratori. Fu insignito della cittadinanza onoraria del Comune di Conegliano e fu uno dei promotori dell’incontro nazionale degli “Ex lavoratori in Libia”. A tal proposito lo ricorda l’attuale presidente Franco Dal Mas: «Luigi era un vero signore, alla mano. Voleva sempre stare con gli operai e si preoccupava del loro benessere. Noi bellunesi gli siamo debitori perché grazie a lui abbiamo potuto trovare lavoro. Lo stesso Ghedaffi lo nominò Cavaliere del lavoro».

Parole di riconoscenza giungono anche dal presidente Abm Oscar De Bona: «Dopo l’amico Antonio Mezzomo perdiamo un altro punto di riferimento per quanti hanno lavorato in Libia nei decenni passati. Molti di questi lavoratori erano bellunesi. Di certo lo ricorderemo al prossimo incontro degli Ex lavoratori in Libia».

Il funerale è stata celebrato oggi, lunedì 20 agosto, nella chiesa di Monte S. Quirico, Lucca ed era presente Ilaria Del Bianco, presidente UNAIE, la quale ha portato i saluti dell’Associazione Bellunesi nel Mondo.

1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Powered by
Share This
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress