votareIn vista delle prossime elezioni per il Parlamento europeo – che si svolgeranno nel periodo compreso tra giovedì 22 e domenica 25 maggio 2014 – gli elettori italiani non iscritti nell’elenco degli elettori residenti negli altri Paesi membri dell’Unione europea (Ue) che tuttavia vi si trovino per motivi di lavoro o di studio, e i loro familiari elettori conviventi – al fine di poter esprimere il voto per i membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia presso le sezioni elettorali istituite nel territorio degli altri Paesi membri dell’Unione – devono far pervenire entro il 6 marzo prossimo al Consolato competente un’apposita domanda diretta al sindaco del comune nelle liste elettorali del quale sono iscritti (articolo 3, comma 3, del decreto-legge n.408/1994, convertito dalla legge n.483/1994).

Lo ha disposto il ministero dell’Interno con il comunicato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 18 gennaio.

Inform

Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Powered by
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress