Turismo delle radici: Farnesina al lavoro per potenziare il settore

da | 27 Gen 2022 | 0 commenti

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO. DIVENTA SOCIO

Il turismo delle radici tra gli interventi previsti dal PNRR, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Ieri la Direzione Generale per gli Italiani all’Estero della Farnesina ha discusso del tema in una riunione in video-conferenza che ha coinvolto esperti, rappresentanti istituzionali e membri di enti e associazione che operano nel settore.

A presiedere l’evento il consigliere d’Ambasciata Giovanni De Vita, Coordinatore per il Turismo delle Radici, che ha presentato le iniziative culturali pluriennali e i progetti programmati dalla Direzione.

Iniziative e progetti che potranno appunto avvalersi dei fondi stanziati dal PNRR, con l’obiettivo di espandere il settore coinvolgendo i vari territori.

Le linee guida che tracciano l’azione del tavolo tecnico guidato da De Vita puntano su uno sviluppo di entrambi i fronti del turismo delle radici: quello dei potenziali visitatori di origine italiana e quello delle località di attrazione.

Allo studio diverse ipotesi che vanno dal promuovere tra i giovani la formazione di nuove figure professionali ad hoc, specializzate nel turismo delle radici, al favorire la creazione di Associazioni Temporanee di Scopo, che rappresenterebbero gli elementi operativi e lo stadio intermedio nel coinvolgimento del tessuto socio-istituzionale ed economico locale e della stessa rete delle strutture formative di livello universitario.

A supporto, una campagna di comunicazione che prevede l’ideazione di un “brand unico di progetto” e un piano strategico omogeneo, con la creazione di un sito web, di pagine social dedicate e di eventi di sensibilizzazione da realizzare all’estero.

Possibile, infine, la proclamazione di un “Anno delle Radici Italiane”, che potrebbe essere il 2024.

Meteo Dolomiti

link esterno al Centro Valanghe di Arabba: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

A cura del Servizio Meteorologico Regionale
Centro Valanghe di Arabba

Ricette Dolomitiche

Ricette Dolomitiche
Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Design by DiviMania | Made with ♥ in WordPress