Emergenza Covid a San Pietroburgo: in vigore speciali misure restrittive

da | 27 Ott 2021 | 0 commenti

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO. DIVENTA SOCIO

«A causa del progressivo peggioramento della situazione pandemica locale, in esecuzione di un Decreto del Presidente della Federazione Russa del 20 ottobre 2021, le autorità di San Pietroburgo hanno istituito un regime speciale durante alcuni “giorni non lavorativi” nel periodo tra ottobre e novembre 2021».

Lo rende noto il Consolato Generale d’Italia nella città russa, che spiega come in base a tali decisioni dal 30 ottobre al 7 novembre a San Pietroburgo saranno in vigore i “giorni non lavorativi”, durante i quali verranno temporaneamente chiuse al pubblico alcune attività per bloccare la circolazione del virus.

Sarà inoltre vietato organizzare eventi e saranno limitate le possibilità di movimento.

Dal 1 novembre, poi, anche a San Pietroburgo entrerà in vigore il sistema QR code (simile al “Green pass” italiano) per accedere a eventi e luoghi pubblici.

Tutte le misure spiegate nel dettaglio sono disponibili consultando il sito: conssanpietroburgo.esteri.it.

Meteo Dolomiti

link esterno al Centro Valanghe di Arabba: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

A cura del Servizio Meteorologico Regionale
Centro Valanghe di Arabba

Ricette Dolomitiche

Ricette Dolomitiche
Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Design by DiviMania | Made with ♥ in WordPress