Coronavirus in Finlandia. Nuova proroga delle disposizioni sanitarie per l’ingresso nel Paese

da | 16 Dic 2020 | 0 commenti

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO. DIVENTA SOCIO

«Le autorità finlandesi hanno ulteriormente prorogato la validità delle restrizioni attualmente vigenti fino al 12 gennaio 2021». Lo comunica, a proposito della situazione Coronavirus nel Paese, l’Ambasciata d’Italia a Helsinki. 

«Restano pertanto valide – spiega l’Ambasciata – le misure introdotte dal 12 ottobre scorso. In particolare: da tutti i Paesi europei continueranno ad essere consentiti ingressi in Finlandia unicamente per lavoro, per motivi essenziali e per rientro dei residenti, con obbligo di autoisolamento fiduciario di 10 giorni, che potrà essere abbreviato in caso di doppio test negativo (tampone o test antigenico rapido) a distanza di almeno 72 ore». 

Sono dispensati dall’obbligo di quarantena o di secondo tampone «i viaggiatori per lavoro o motivi essenziali con permanenza nel Paese inferiore alle 72 ore». 

Restano valide, inoltre, le eccezioni già previste per i lavoratori provenienti da Svezia ed Estonia, così come per i residenti delle comunità frontaliere ai confini terrestri con Svezia e Norvegia, che potranno entrare in Finlandia senza autoisolamento o test. 

«Al di fuori dello spazio Ue/Schengen – precisa ancora la sede diplomatica a Helsinki – libertà di circolazione sarà garantita ai cittadini di Australia, Giappone, Ruanda, Corea del Sud, Singapore, Tailandia e Nuova Zelanda» qualora provenienti da quegli stessi Paesi. 

Tutti i dettagli sono disponibili sul sito: ambhelsinki.esteri.it.

Meteo Dolomiti

link esterno al Centro Valanghe di Arabba: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

A cura del Servizio Meteorologico Regionale
Centro Valanghe di Arabba

Ricette Dolomitiche

Ricette Dolomitiche
Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Design by DiviMania | Made with ♥ in WordPress