La migrazione secondaria tra Italia e Regno Unito. Nuovo progetto di ricerca del Comites Londra

da | 13 Mag 2022 | 0 commenti

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO. DIVENTA SOCIO

Un progetto di ricerca sulla “migrazione secondaria”. A lanciarlo il Comites Londra con l’obiettivo di «capire l’evolversi delle tipologie di emigrazione che si stanno sviluppando nel Paese, e quali sono le collegate necessità dei cittadini italiani che vivono nel Regno Unito».

Lo studio si concentra sui movimenti migratori da un Paese europeo a un altro in un processo a due o più fasi (la migrazione secondaria, appunto).

In esame anche le implicazioni generatesi per le comunità dei migranti dalla Brexit, con la conseguente fine della libera circolazione fino a prima garantita dalla partecipazione del Regno Unito all’Unione europea.

L’iniziativa del Comites, patrocinata dal Consolato Generale d’Italia a Londra, ha potuto vedere la luce grazie a un finanziamento del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

La prima parte dell’analisi, che ha interessato la comunità italo-bengalese, è disponibile per la consultazione sul sito www.comiteslondra.info.

I successivi passaggi, anticipa il Comitato, si focalizzeranno invece sulla comunità italo-brasiliana e sulle migrazioni di seconda e terza generazione.

Meteo Dolomiti

link esterno al Centro Valanghe di Arabba: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

A cura del Servizio Meteorologico Regionale
Centro Valanghe di Arabba

Ricette Dolomitiche

Ricette Dolomitiche
Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Design by DiviMania | Made with ♥ in WordPress