A Ferragosto bassa e contenuta possibilità di temporali nell’area Dolomitica

Ferragosto all’insegna di una bassa o contenuta possibilità di maltempo. Sulla zona dolomitica, in particolare, potrà verificarsi qualche fenomeno temporalesco, specie verso la sera di domani.

Il centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto ha emesso un avviso di criticità idrogeologica valido dalle ore 14.00 di oggi in cui è stato fissato il livello di attenzione solo per il bacino Veneto A (Alto Piave).

Per il comune di Borca di Cadore (Belluno) è confermato il livello di “attenzione rinforzata” a causa del fenomeno franoso presente nel territorio.

Le previsioni meteo in provincia di Belluno per questo secondo fine settimana di agosto

Questa la situazione meteo prevista in provincia di Belluno da venerdì 9 a lunedì 12 agosto 2019.

venerdì 9. Tempo in prevalenza soleggiato con qualche iniziale possibile addensamento a ridosso dei rilievi e con modesta cumulificazione pomeridiana a ridosso dei rilievi, senza fenomeni. Rialzo termico, anche sensibile in quota e nei valori massimi, nuovamente pienamente estivi.
Precipitazioni. Assenti (0%).
Temperature. Minime senza notevoli variazioni nelle valli, in lieve aumento in quota; massime in aumento, anche sensibile, con massime fino sui 31/33°C in Valbelluna e 25/27°C a 1000/1200 m. Su Prealpi a 1500 m min 14°C max 21°C, a 2000 m min 11°C max 17°C. Su Dolomiti a 2000 m min 10°C max 18°C, a 3000 m min 6°C max 12°C.
Venti. Nelle valli deboli o moderati a regime di brezza; in quota deboli/moderati occidentali, a 5-10 km/h a 2000 m, 10-20 km/h a 3000 m.

sabato 10. Tempo in prevalenza soleggiato con qualche cumulo di bel tempo a ridosso dei rilievi nelle ore più calde e possibili nubi basse al primo mattino. Clima molto caldo a tutte le quote, con temperature sensibilmente oltre le medie del periodo.
Precipitazioni. Assenti, o al più limitate a qualche sporadico e breve piovasco o temporale di calore pomeridiano (0/20%).
Temperature. In aumento, con valori massimi che potranno raggiungere i 33/35°C in Valbelluna e i 28/30°C a 1000/1200 m. Su Prealpi a 1500 m min 17°C max 21°C, a 2000 m min 14°C max 18°C. Su Dolomiti a 2000 m min 13°C max 18°C, a 3000 m min 9°C max 11°C.
Venti. Nelle valli deboli o moderati a regime di brezza; in quota deboli/moderati da Ovest Sud-Ovest, a 5-15 km/h a 2000 m, 10-25 km/h a 3000 m.

Tendenza

domenica 11. Tempo in prevalenza soleggiato e molto caldo, anche se con valori massimi in lieve calo; i cumuli diurni saranno un po’ più sviluppati del giorno precedente soprattutto sulle Dolomiti e non si esclude possano provocare qualche locale fenomeno di instabilità pomeridiano. Venti sud-occidentali in quota in rinforzo, brezze nelle valli.

lunedì 12. Tempo inizialmente ben soleggiato, ma con tendenza a maggiore sviluppo di cumuli al pomeriggio/sera, quando saranno possibili rovesci e temporali a partire dai settori occidentali. Clima sempre molto caldo, con possibile apice dell’afa nelle valli. Venti sud-occidentali in quota inizialmente sostenuti.

Giovedì 1 novembre torna il maltempo in provincia di Belluno

Dopo la giornata di tregua di oggi il Centro Arpav di Arabba prevede un giovedì di maltempo in provincia di Belluno. Riportiamo di seguito la previsione dettagliata:

In prevalenza molto nuvoloso/coperto, con tempo perturbato e fenomeni a tratti diffusi. Clima umido e relativamente mite.
Precipitazioni. Alta probabilità di precipitazioni (75-100%) a carattere diffuso perlopiù di moderata intensità, a tratti anche a carattere di rovescio o temporale, specie sui settori prealpini e delle Dolomiti meridionali esposti alle correnti sciroccali (100%). Limite della neve, in giornata, in rapido rialzo; inizialmente intorno ai 2000 m, durante le ore centrali intorno ai 2400/2600 m, anche temporaneamente più in alto, e in lieve abbassamento a 2200/2400 m alla sera. In 24 ore saranno possibili quantitativi anche abbondanti, mediamente compresi tra i 40 e i 70 mm, con punte di 80/100 mm nei settori più esposti alle correnti meridionali.
Temperature. In quota in aumento anche sensibile; nelle valli minime in aumento e massime in lieve o contenuto calo. Su Prealpi a 1500 m min 4°C max 9°C, a 2000 m min 1°C max 7°C. Su Dolomiti a 2000 m min 1°C max 7°C, a 3000 m min -3°C max -1°C.
Venti. Nelle valli deboli meridionali, con qualche locale rinforzo; in quota da moderati/tesi a forti meridionali, a 25-50 km/h a 2000 m, 40-75 km/h a 3000 m.

Le previsioni del tempo in provincia di Belluno

Puntuali le previsioni del tempo in provincia di Belluno a cura dell’Arpav. Oggi, nonostante l’espansione verso levante dell’alta pressione mobile atlantica, la presenza di una saccatura ad Est determinerà il transito di nubi alte nelle prossime ore, assieme a nubi da sottovento. Il maggiore gradiente di pressione a tutte le quote favorirà il rinforzo dei venti in quota e condizioni di Foehn nelle valli. Nei giorni successivi le correnti settentrionali, anche forti nella giornata di mercoledì, interesseranno i monti veneti, mentre l’alta pressione atlantica si espanderà sempre di più verso le Alpi orientali. Il clima sarà straordinariamente mite in quota, grazie ad un’avvezione d’aria calda (zero termico oltre i 4100/4200 m), ma anche nelle valli per Foehn. Venerdì, una saccatura atlantica si avvicinerà, richiamando aria man mano più umida sul Veneto, mentre la stessa saccatura provocherà un episodio di maltempo nel fine settimana.

Previsioni meteo in provincia di Belluno per il prossimo fine settimana

Riportiamo le previsioni del tempo in provincia di Belluno per il prossimo fine settimana.

  • venerdì 19. Tempo ben soleggiato e stabile, con cielo perlopiù sereno in giornata, con qualche sottile velatura specie al mattino. Clima diurno mite per la stagione, fresco al mattino con modesta inversione termica.
    Precipitazioni. Assenti (0%).
    Temperature. Senza notevoli variazioni, o in lieve calo le minime in qualche valle. Su Prealpi a 1500 m min 9°C max 13°C, a 2000 m min 5°C max 10°C. Su Dolomiti a 2000 m min 5°C max 10°C, a 3000 m min 0°C max 3°C.
    Venti. Nelle valli deboli di direzione variabile; in quota deboli/moderati settentrionali, a 5-15 km/h a 2000 m, 15-25 km/h a 3000 m.
  • sabato 20. Tempo perlopiù soleggiato e stabile con cielo sereno al mattino e poco o al più parzialmente nuvoloso al pomeriggio/sera per annuvolamenti medi-alti, anche per nubi da sottovento (lee-clouds). Clima fresco al mattino con modesta inversione termica, sempre mite di giorno per la stagione. Clima ventoso in quota dal pomeriggio.
    Precipitazioni. Assenti (0%).
    Temperature. Senza notevoli variazioni. Su Prealpi a 1500 m min 8°C max 13°C, a 2000 m min 5°C max 9°C. Su Dolomiti a 2000 m min 4°C max 8°C, a 3000 m min 0°C max 3°C.
    Venti. Nelle valli deboli di direzione variabile, con qualche locale episodio di Föhn al pomeriggio/sera in qualche settore dolomitico; in quota in rinforzo da moderati a tesi settentrionali, a 10-30 km/h a 2000 m, 25-55 km/h a 3000 m.

Questa la tendenza per domenica e lunedì:

  • domenica 21. Tempo ancora perlopiù soleggiato, con qualche modesto addensamento e possibili temporanee nubi alte da sottovento, specie al mattino. Lieve calo termico diurno. Venti moderati/tesi settentrionali in quota.
  • lunedì 22. Parziale aumento della nuvolosità, specie sulle Prealpi, per nuvolosità da Est, meno presente sulle Dolomiti. Clima fresco al mattino, relativamente mite di giorno.

A cura di Arpav

Meteo in provincia di Belluno

Oggi in provincia di Belluno è previsto tempo instabile con nuvolosità irregolare cumuliforme anche intensa, associata a rovesci e temporali sparsi (50/70%), che potranno localmente protrarsi fino alle ore serali. Limite delle deboli nevicate a 2500/2600 m, anche attorno ai 2300/2400 m in caso di rovesci duraturi. Clima diurno mite. Venti deboli settentrionali.

1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Powered by
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress