161. La Regione Veneto investe con 5.000 euro su tesi di laurea che mettano a fuoco la dimensione storica ed economica del fenomeno dell’emigrazione veneta e le sue ricadute nei diversi paesi di approdo. Biblioteca dell’Associazione Bellunesi nel Mondo, con i suoi 4.000 volumi, è il luogo ideale per gli studenti interessati a partecipare a questo bando

da | 4 Mag 2018 | 0 commenti

Per la prima volta la Regione (assessorato ai Flussi migratori di concerto con assessorato all’Istruzione), con il coinvolgimento dell’Ufficio scolastico del Veneto e degli atenei del territorio regionale, ha istituito un premio (5 mila euro) per la miglior tesi di laurea che metta a fuoco la dimensione storica ed economica del fenomeno dell’emigrazione veneta e le sue ricadute nei diversi paesi di approdo.

«Siamo soddisfatti di questa scelta fatta dall’assessore Lanzarin – il commento del presidente ABM Oscar De Bona – da sempre la nostra Associazione punta agli studenti e ai loro approfondimenti in merito alle tematiche migratorie della provincia di Belluno e del Veneto».

A tal proposito per una decina d’anni l’ABM, grazie alla generosità della signora Cero, ha indetto una borsa di studio dedicata a tesi di laurea riferite alla storia dell’emigrazione bellunese.

Inoltre l’Associazione Bellunesi nel Mondo gestisce, nella propria sede in via Cavour 3 a Belluno, la Biblioteca delle migrazioni “Dino Buzzati”, una delle poche realtà bibliotecarie, a livello nazionale, che offre un catalogo dedicato al fenomeno migratorio italiano, veneto e bellunese.

«Dato che la nostra Biblioteca – continua De Bona – è collegata con il prestito interbibliotecario – invito tutti gli studenti veneti che vorranno partecipare a questo bando della Regione a usufruire del nostro catalogo composto da oltre 4000 volumi».

Per maggiori informazioni: biblioteca.migrazioni@bellunesinelmondo.it – tel. 0437 941160 (chiedere di Simone Tormen).

Meteo Dolomiti

link esterno al Centro Valanghe di Arabba: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

A cura del Servizio Meteorologico Regionale
Centro Valanghe di Arabba

Ricette Dolomitiche

Ricette Dolomitiche
Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Design by DiviMania | Made with ♥ in WordPress