Soppressi ventisette uffici consolari onorari, tra agenzie, consolati e vice consolati. Il decreto, firmato dal Vice Direttore generale per le risorse e l’innovazione del Ministero degli Esteri Patrizia Falcinelli, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Chiuse dunque le sedi di Hanko (Finlandia), Kotka (Finlandia), Mariehamn (Finlandia), Klaipeda (Lituania), Dundee (Regno Unito), Costanza (Romania), Piatra Neamt (Romania), Lucerna (Svizzera), Saida (Libano), Cincinnati (Stati Uniti), Nashville (Stati Uniti), Aracaju’ (Brasile), Chapeco (Brasile), Nova Friburgo (Brasile), Araraquara (Brasile), Franca (Brasile), Limeira (Brasile), San Pedro (Costa D’Avorio), Varadero (Cuba), Fukuoka (Giappone), Nagoya’ (Giappone), Mazatlan (Messico), Tijuana (Messico), Acapulco (Messico), Chisimaio (Somalia), Maseru (Lesotho) e Moroni (Comore).

Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Powered by
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress