Le comunità di italiani nell’Europa sudorientale. Il 9 giugno webinar di presentazione

da | 31 Mag 2022 | 0 commenti

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO. DIVENTA SOCIO

Concluso il progetto “Le comunità di italiani nell’Europa sudorientale: status culturale ed economico, ruolo delle donne e sviluppo sostenibile”. Una ricerca cofinanziata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e coordinata dall’Istituto sui Diritti delle Minoranze dell’Eurac Research, in collaborazione con l’Osservatorio Balcani Caucaso Transeuropa, l’Associazione Trentini nel Mondo e l’Abm.

L’obiettivo era comprendere le dinamiche identitarie, l’attuale status culturale e il ruolo economico delle comunità di italiani in aree di insediamento meno note dell’Europa sudorientale, ossia Slavonia e Moslavina (in Croazia), Bosnia Erzegovina, Montenegro e Romania. Comunità che in gran parte originano dalle migrazioni di metà o tardo Ottocento da Trentino, Veneto e Friuli.

Per presentare i risultati del progetto, è in programma per giovedì 9 giugno un webinar sulla piattaforma Zoom.

Appuntamento al via dalle 14:00 con i saluti istituzionali di Günther Rautz e Alice Engl, dell’Istituto sui diritti delle minoranze di Eurac Research, e di Lara Lanzarini, Vicaria dell’Unità di Analisi, Programmazione, Statistica e Documentazione Storica del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Primo intervento alle 14:15 da parte di Marco Abram, ricercatore dell’Osservatorio Balcani Caucaso Transeuropa/Centro per la Cooperazione Internazionale. Tema: “Le comunità italiane in Bosnia Erzegovina e Slavonia/Moslavina: attività culturali e discorsi identitari (1995-2018)”.

Seguirà (alle 14:30) Alexandra Tomaselli, dell’Eurac, con “I principali risultati della ricerca empirica sullo status culturale ed economico, il ruolo delle donne e gli obiettivi dello sviluppo sostenibile in Moslavina e Slavonia (Croazia), Bosnia Erzegovina, Montenegro e Romania”.

Alle 14:45 spazio a “Il turismo delle radici come opportunità per ripensare le relazioni dell’Italia con le sue comunità all’estero”, a cura di Giovanni Maria De Vita, Consigliere d’Ambasciata, Coordinatore delle attività per gli italiani all’estero concernenti turismo delle radici, iniziative culturali pluriennali e promozione sui media del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Sempre di turismo delle radici parleranno anche Toni Ricciardi, storico delle migrazioni all’Università di Ginevra e collaboratore Abm, con un approfondimento su “Belluno-Croazia tra storia e scenari futuri: dall’emigrazione al turismo delle radici” (ore 15:00); e Caterina Ghobert, con Francesco Bocchetti (Associazione Trentini nel Mondo). Titolo del loro intervento: “Il turismo come opportunità di sviluppo sostenibile tra Nordest italiano ed Europa sudorientale: il ruolo delle comunità italiane” (ore 15:15).

L’evento si concluderà con il dibattito moderato da Alexandra Tomaselli.

Clicca QUI per visualizzare la locandina dell’evento.

Meteo Dolomiti

link esterno al Centro Valanghe di Arabba: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

A cura del Servizio Meteorologico Regionale
Centro Valanghe di Arabba

Ricette Dolomitiche

Ricette Dolomitiche
Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Design by DiviMania | Made with ♥ in WordPress