Fase 2. Il Museo interattivo delle Migrazioni riapre. A fare la prima visita una famiglia bellunese

da | 19 Mag 2020 | 0 commenti

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO. DIVENTA SOCIO

La famiglia bellunese che per prima ha visitato il MiM Belluno in questa Fase 2

Sale sanificate 24 ore su 24. Indicazioni e stanziatori permanenti. Ingressi e uscite indipendenti. Il MiM Belluno, Museo interattivo delle migrazioni, si è attrezzato per la “Fase 2” e lunedì 18 maggio ha riaperto al pubblico. A fare la prima visita una famiglia bellunese, che ha scelto il percorso completo di un’ora. Un viaggio che ha portato i tre visitatori a riscoprire il fenomeno migratorio che ha interessato, e continua a interessare, l’intera provincia di Belluno.
«Il nostro Museo», sono le parole del presidente Abm Oscar De Bona, «dopo tre mesi di pausa, seppur in modo limitato, ha riaperto al pubblico. I danni economici, per il mancato introito della vendita dei biglietti, sono ingenti, ma da parte nostra vogliamo andare avanti fiduciosi che ci sarà di certo un sostegno economico da parte della Regione Veneto e del Governo per il settore museale italiano».
In questa “Fase 2” Il MiM Belluno è aperto da lunedì a venerdì, escluso il mercoledì pomeriggio, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00. Per maggiori informazioni e prenotazioni telefonare al numero 0437 941160 o inviare una mail a info@mimbelluno.it.

Agenda ABM

Meteo Dolomiti

link esterno al Centro Valanghe di Arabba: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

A cura del Servizio Meteorologico Regionale
Centro Valanghe di Arabba

Iscriviti alla Newsletter

Ricette Dolomitiche

Ricette Dolomitiche
Share This
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress