Una famiglia numerosa

da | 24 Gen 2020 | 0 commenti

Al giorno d’oggi che i bambini sono sempre meno numerosi, la storia della famiglia di Serafino Soppelsa e Vittoria De Biasio fa un certo effetto. Parliamo di tanti anni fa, nel lontano 1890. Siamo in un paesello delle Dolomiti: Cencenighe Agordino. Partiamo dalle radici. Il Cavalier Giovanni De Biasio, per molti anni segretario comunale del paese, era il papà di Vittoria. Lei lo aiutava in comune, facendo la “scrivana”. Era mamma di ben diciassette figli, alcuni nati in Italia, altri in Svizzera. La casa dove abitavano, vicino alla chiesa di Cencenighe, non era tanto grande. Giusto la cucina, la “stua” e un camerone. Non avendo molto spazio, i bambini più piccoli venivano messi nel cassetto del comò. Anche in età avanzata, rimasta vedova, armata di “manarin”, “darlin” e con la scatola del tabacco, andava a raccogliere la legna nel bosco. Forte e volenterosa, è morta alla veneranda età di novantacinque anni.

L’elenco dei figli di Serafino e Vittoria:
Pellegrino (1893-1915)
Ottaviano (1895-?)
Arturo (1896-1896)
Dorina angela (1897-?)
Angela (1899-1900)
Giuseppina (1900-?)
Fiore Arturo (1902-?)
Almantina (1903-?)
Carlo (1904-?)
Tranquillo Colombo (1906-?)
Menotti (1908-?)
Elvezia (1909-?)
Margherita Pia (1912-1913)
Fermo (1913-1918)
Lietta (1915-1918)
Pace Italia Vittoria (1918-?)
Lieta (1919-?)

Agenda ABM

Meteo Dolomiti

link esterno al Centro Valanghe di Arabba: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

A cura del Servizio Meteorologico Regionale
Centro Valanghe di Arabba

Iscriviti alla Newsletter

Ricette Dolomitiche

Ricette Dolomitiche
Share This
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress