Polonia. Dal 30 novembre al via l’emissione della carta d’identità elettronica

da | 27 Nov 2020 | 0 commenti

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO. DIVENTA SOCIO

Carta d’identità elettronica anche in Polonia. L’Ambasciata d’Italia a Varsavia comunica infatti che da lunedì 30 novembre inizierà l’emissione del documento. 

Per richiederlo, spiega la rappresentanza, «è obbligatorio prendere un appuntamento con almeno 15 giorni di anticipo, tramite l’applicativo Prenota Online» e successivamente inviare una e-mail di conferma a passaporti.varsavia@esteri.it, allegando il modulo disponibile sul sito: ambvarsavia.esteri.it.

Nella comunicazione andranno indicati: nome, cognome, data e luogo di nascita, stato civile, indirizzo di residenza e composizione del nucleo familiare, soprattutto in presenza di figli minori. 

«Tutti i richiedenti, minori compresi – precisa ancora l’Ambasciata -, dovranno essere muniti di codice fiscale». Coloro che ne fossero sprovvisti dovranno inviare una mail a: consolare.varsavia@esteri.it.

«Il giorno dell’appuntamento – aggiunge la sede diplomatica – occorre presentarsi di persona in Ambasciata per la rilevazione delle impronte (non richieste per i minori di 12 anni, per i quali è comunque necessaria la presenza per poter essere identificati)».

«La carta di identità elettronica – conclude l’Ambasciata – sarà spedita dall’Italia direttamente all’indirizzo estero del connazionale».

Tutti i dettagli su procedure e documentazione necessaria per l’emissione del documento sono disponibili sul sito: ambvarsavia.esteri.it.

Agenda ABM

Meteo Dolomiti

link esterno al Centro Valanghe di Arabba: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

A cura del Servizio Meteorologico Regionale
Centro Valanghe di Arabba

Iscriviti alla Newsletter

Ricette Dolomitiche

Ricette Dolomitiche
Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Design by DiviMania | Made with ♥ in WordPress