Ingressi in Corea del Sud dall’Italia: ripristinata l’esenzione del visto per soggiorni di breve durata

da | 27 Ago 2021 | 0 commenti

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO. DIVENTA SOCIO

Ripristinata a partire dal 1° settembre 2021 l’esenzione dal visto per ingressi di breve durata in Corea del Sud dall’Italia. Vigente sulla base del relativo accordo bilaterale del 1975, la misura era stata temporaneamente sospesa il 13 aprile 2020 nell’ambito dei provvedimenti restrittivi anti-Covid.

A segnalare la novità è l’Ambasciata italiana a Seoul, che spiega: «I cittadini italiani che si recheranno in Corea del Sud successivamente al 1° settembre e per un periodo inferiore ai novanta giorni, non saranno obbligati a chiedere un visto di ingresso».

Restano fermi gli obblighi di eseguire un test Covid PCR prima dell’arrivo nel Paese e di sottoporsi alla quarantena di quattordici giorni, «salvo rilascio di apposito certificato di esenzione dalla stessa, valutato caso per caso dalle competenti autorità coreane».

Per ulteriori informazioni sull’applicazione delle disposizioni, l’Ambasciata a Seoul suggerisce di contattare direttamente le competenti rappresentanze diplomatico-consolari coreane a Roma e a Milano.

Per maggiori dettagli si rimanda al sito: ambseoul.esteri.it.

Meteo Dolomiti

link esterno al Centro Valanghe di Arabba: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

A cura del Servizio Meteorologico Regionale
Centro Valanghe di Arabba

Ricette Dolomitiche

Ricette Dolomitiche
Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Design by DiviMania | Made with ♥ in WordPress