Elezioni 2018. Gli elettori italiani residenti in Ucraina possono votare solo in Italia

da | 3 Gen 2018 | 0 commenti

L’attuale situazione di alcune regioni dell’Ucraina non consente un adeguato svolgimento delle operazioni di voto per corrispondenza previste dalla Legge n. 459 del 27 dicembre 2001 e successive modifiche. È quanto riferisce in una nota l’Ambasciata d’Italia a Kiev. Di conseguenza, gli elettori residenti all’estero ed iscritti all’AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) hanno la sola possibilità di votare in Italia presso il proprio Comune di residenza indicato all’atto dell’iscrizione AIRE.
Ai sensi della normativa vigente (comma 2 dell’articolo 20 della L.459/2001), tale categoria di elettori ha diritto al rimborso del 75 per cento del costo del biglietto di viaggio.

Inform

Agenda ABM

Meteo Dolomiti

link esterno al Centro Valanghe di Arabba: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

A cura del Servizio Meteorologico Regionale
Centro Valanghe di Arabba

Iscriviti alla Newsletter

Ricette Dolomitiche

Ricette Dolomitiche
Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Design by DiviMania | Made with ♥ in WordPress