Coronavirus. Misure restrittive in Qatar per chi arriva dall’Italia

da | 6 Mar 2020 | 0 commenti

«Al fine di prevenire la diffusione del COVID-19 (nuovo Coronavirus), i passeggeri di qualunque nazionalità provenienti dall’Italia, Cina, Corea del Sud e Iran, con destinazione finale Doha e privi di un permesso di residenza in Qatar non saranno temporaneamente ammessi nel Paese». Lo scrive sul proprio sito l’Ambasciata d’Italia a Doha.

«Quanti sono in possesso di un permesso di residenza in Qatar – prosegue la rappresentanza – saranno ammessi nel Paese con obbligo di quarantena di 14 giorni presso strutture dedicate del Ministero della Sanità». Non ci sono restrizioni, invece, per i passeggeri in transito.

«I passeggeri che provengono da Giappone, Singapore e Hong Kong – aggiunge l’Ambasciata – saranno sottoposti a controllo medico e, qualora presentassero sintomi del virus, saranno sottoposti ad ulteriori accertamenti».

Tutte misure, sottolineano da Doha, che potrebbero variare con scarso o nessun preavviso. «Si raccomanda pertanto – conclude l’Ambasciata – di verificare con la propria compagnia aerea lo stato del volo e l’effettiva possibilità di imbarco».

Per maggiori dettagli: ambdoha.esteri.it

Meteo Dolomiti

link esterno al Centro Valanghe di Arabba: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

A cura del Servizio Meteorologico Regionale
Centro Valanghe di Arabba

Ricette Dolomitiche

Ricette Dolomitiche
Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Design by DiviMania | Made with ♥ in WordPress