Da sinistra Patrick Zancanaro, Oscar De Bona, Antonio Dazzi, Dino Bridda e Ubaldo Piaia.Dal Brasile a Belluno per conoscere la sede dell’Associazione Bellunesi nel Mondo. Nella mattinata di mercoledì 22 gennaio è venuto in visita Patrick Zancanaro, presidente della nuova Famiglia Bellunese di Pinhalzinho (Brasile). Questo circolo ha ricevuto nel mese di novembre, direttamente dalle mani del presidente Abm Oscar De Bona, il gonfalone che ufficializza la costituzione e il riconoscimento della Famiglia.

Una realtà dinamica quella della Famiglia Bellunese di Pinhalzinho, che punta sul mantenimento del legame con la terra bellunese e veneta attraverso la musica e il folklore.

«Nella mia città il ballo tradizionale italiano è associato alla tarantella», le parole di Zancanaro, «ma in realtà non esiste solo quella danza, anzi. Noi veneti abbiamo un grande patrimonio culturale del folklore, che è stato tramandato anche in Brasile. Il nostro obiettivo è quello di farlo conoscere maggiormente».

All’incontro era presente anche il presidente Abm Oscar De Bona, con il consigliere Antonio Dazzi, il direttore della rivista “Bellunesi nel mondo” Dino Bridda e il consigliere del Comune di San Tomaso Agordino Ubaldo Piaia.

Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Powered by
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress