“… Lui è come un instancabile Indiana Jones, che ha girato mezzo mondo pur di assicurare una vita stabile alla sua famiglia… Ha cominciato a quindici anni, con suo padre, in Sardegna, e da allora non si è più fermato ed è andato in Svizzera, Camerun, Pakistan, Iran, Algeria, Zaire e Nigeria. … Nonostante avesse fatto solo la quinta elementare ha imparato, da solo, l’inglese e il francese ed è diventato un meccanico specializzato in grandi motori diesel. Per parecchio tempo ha vissuto su un battello fluviale, chiamato “Maga Circe”, di cui lui era capitano, e a proposito della quale, di tanto in tanto, mi racconta le avventure e le disavventure…”.

Questa è una parte della prefazione del libro firmato da Giacomo Alpagotti, emigrante bellunese, dal titolo “La maga Circe – racconto di un sogno diventato realtà”.

Il libro, con il patrocinio del Comune di Santa Giustina, dell’Associazione Bellunesi nel mondo, della Famiglia ex emigranti “Monte Pizzocco”, della Fondazione Dolomiti Unesco e con il supporto di Alpinia Itinera, sarà presentato venerdì 3 ottobre alle ore 20.45 presso il Centro culturale polifunzionale di Santa Giustina in via Cal de Formiga. Sarà presente lo stesso autore Giacomo Alpagotti che, accompagnato da una serie di immagini, illustrerà alcune vicende descritte nel suo libro. Il volume sarà presentato da Dino Bridda.

 

Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Powered by
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress