Viaggi negli Stati Uniti: cade l’obbligo di test covid prima dell’imbarco

da | 22 Giu 2022 | 0 commenti

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO. DIVENTA SOCIO

I viaggiatori in partenza per gli Stati Uniti non dovranno più esibire all’imbarco un test covid con risultato negativo o un certificato di guarigione.

«Le nuove disposizioni introdotte dal CDC – fa sapere l’Ambasciata d’Italia a Washington – hanno validità 90 giorni, al termine dei quali potranno essere prorogate o sospese in base all’andamento del quadro pandemico».

La stessa Ambasciata precisa inoltre che «l’abolizione dell’obbligo del test non fa venire meno il requisito fondamentale della vaccinazione».

Requisito rispetto al quale sono esenti i minori di 18 anni, che dovranno – se non vaccinati – effettuare il test covid un giorno prima della partenza per gli Stati Uniti.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito: ambwashingtondc.esteri.it.

Meteo Dolomiti

link esterno al Centro Valanghe di Arabba: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

A cura del Servizio Meteorologico Regionale
Centro Valanghe di Arabba

Ricette Dolomitiche

Ricette Dolomitiche
Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Design by DiviMania | Made with ♥ in WordPress