Vaccinazione anti-Covid in Corea del Sud: somministrazione gratuita agli stranieri residenti

da | 2 Feb 2021 | 0 commenti

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO. DIVENTA SOCIO

«Si rende noto ai cittadini italiani residenti in Corea del Sud che il Governo della Repubblica di Corea ha presentato lo scorso 28 gennaio il piano di vaccinazione contro il Covid-19. Tutti gli stranieri residenti in Corea del Sud, inclusi gli stranieri non iscritti al Servizio Sanitario Nazionale sudcoreano, sono inclusi gratuitamente nello schema vaccinale». Ad annunciarlo è la nostra Ambasciata a Seoul. 

«Saranno vaccinati prioritariamente – aggiunge l’Ambasciata – il personale medico, i pazienti ospedalizzati e gli operatori sanitari. Seguiranno, in un secondo scaglione, le persone di almeno 65 anni di età. Il terzo gruppo include le persone nella fascia di età 18-64 anni». 

«Non sarà possibile – precisa ancora la rappresentanza – scegliere il tipo di vaccini a cui sottoporsi. In caso di rifiuto, è previsto lo slittamento del proprio turno in fondo alla lista stilata dalle autorità». 

Per maggiori informazioni l’Ambasciata invita a consultare il sito ncv.kdca.go.kr.

«Da marzo – sottolinea – è prevista la possibilità di prenotare uno slot per il vaccino». 

L’avviso si conclude evidenziando che «il Governo prevede di concludere la tornata di vaccinazioni a settembre, con l’obiettivo di raggiungere l’immunità di gregge a novembre».

Ulteriori dettagli su: ambseoul.esteri.it.

Meteo Dolomiti

link esterno al Centro Valanghe di Arabba: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

A cura del Servizio Meteorologico Regionale
Centro Valanghe di Arabba

Ricette Dolomitiche

Ricette Dolomitiche
Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Design by DiviMania | Made with ♥ in WordPress