Referendum e voto degli italiani temporaneamente all’estero: Opzione di voto per corrispondenza entro l’11 maggio

da | 26 Apr 2022 | 0 commenti

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO. DIVENTA SOCIO

Gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi nei quali ricade la data dei referendum sulla giustizia (12 giugno 2022), nonché i familiari con loro conviventi, potranno esercitare il diritto di voto per corrispondenza ricevendo all’indirizzo di temporanea dimora all’estero il plico elettorale con le schede di voto.

Per esercitare tale diritto, i connazionali interessati dovranno far pervenire al Comune d’iscrizione nelle liste elettorali un’apposita opzione entro l’11 maggio 2022.

L’opzione (esercitabile tramite questo modulo o in carta libera) può essere inviata al Comune per posta, telefax, posta elettronica anche non certificata, o fatta pervenire a mano anche da una persona diversa dall’interessato.

Al modulo di opzione andrà allegato un documento d’identità.

È eventualmente possibile revocare l’opzione precedentemente presentata entro lo stesso termine dell’11 maggio 2022 e con le stesse modalità di trasmissione.

Meteo Dolomiti

link esterno al Centro Valanghe di Arabba: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

A cura del Servizio Meteorologico Regionale
Centro Valanghe di Arabba

Ricette Dolomitiche

Ricette Dolomitiche
Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Design by DiviMania | Made with ♥ in WordPress