Presentato a Roma, presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Rapporto 2019 sull’economia dell’immigrazione della Fondazione Moressa. Dal report – quest’anno titolato “La cittadinanza globale della generazione Millennials” – emerge come in Italia, nella fascia di età tra 25 e 29 anni, il tasso di occupazione sia del 54,6%, oltre 20 punti in meno rispetto alla media dell’Unione europea. La disoccupazione per la stessa fascia d’età è al 19,7%, contro il 9,2% di media Ue. Per questo – rileva la Fondazione – ogni anno partono oltre 90 mila under 35, molti dei quali senza buone prospettive di rientro. Negli ultimi dieci anni, attesta il Rapporto, hanno lasciato il nostro Paese circa 500 mila italiani, di cui 250 mila in età tra i 15 e i 34 anni. Una “fuga” costata al Paese 16 miliardi di euro (l’1% del Pil).

Share This
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Powered by
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress