Politiche 2022. Gli eletti all’estero

da | 27 Set 2022 | 0 commenti

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO. DIVENTA SOCIO

Politiche 2022. La coalizione di centro-sinistra vince nella circoscrizione Estero. Superata, con il 34% delle preferenze al Senato e il 28% alla Camera, l’alleanza di Destra, fermatasi al 27 e 26%.

Terzo partito il Maie, Movimento Associativo degli Italiani all’Estero, che ha ottenuto il 13% sia a Palazzo Madama che a Palazzo Montecitorio.

Cinque stelle sotto il 9% alla Camera e poco sopra al Senato.

Sempre bassa – e in ulteriore calo rispetto al 2018 – l’affluenza. Alle urne, tra gli aventi diritto all’estero, solo il 26% dei connazionali, con una riduzione di quattro punti percentuali sulla precedente tornata elettorale.

Entrano in Parlamento quattro deputati del Partito Democratico: Nicola Carè (ripartizione Africa, Asia, Oceania, Antartide), Christian Diego Di Sanzo (ripartizione America Settentrionale e Centrale); Fabio Porta (America Meridionale) e Toni Ricciardi (Ripartizione Europa); due della Destra (Lega, FDI e Forza Italia): Simone Billi (Europa) e Andrea Di Giuseppe (America Settentrionale e Centrale); uno del Maie: Franco Tirelli (Ripartizione America Meridionale) e uno dei Cinque stelle: Federica Onori (Europa).

I senatori sono invece: Andrea Crisanti (Europa), Francesca La Marca (America settentrionale e Centrale) e Francesco Giacobbe (Africa, Asia, Oceania, Antartide) per il centro-sinistra, e Mario Alejandro Borghese (ripartizione America Meridionale) per il Maie.

Meteo Dolomiti

link esterno al Centro Valanghe di Arabba: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

A cura del Servizio Meteorologico Regionale
Centro Valanghe di Arabba

Ricette Dolomitiche

Ricette Dolomitiche
Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Design by DiviMania | Made with ♥ in WordPress