Poesie e…

Belluno

An unpolluted, gracious, Northern Italian town, Instantly wipes out stress and frown. Embraced by the most beautiful mountains, called the Dolomites, A Natural Heritage for its might and rights!! Nearby villages so traditional and historical, Inspiring an air so...

leggi tutto

Modi de dir e modi de far/maggio

I ghe l à data par na pipa de tabach (Gli è stata data per una presa di tabacco) Cosa, oggetto, proprietà, ricevuti per una cifra irrisoria rispetto al loro vero valore. [hr] Proa vardar se ghe n é fora la bèrta (Prova a vedere se c’è fuori la bèrta) Osservare se sta...

leggi tutto

BASTA

Basta ‘n cin de luna par catar la giusta strada a no perderse de nòt co’ se torna verso casa. Basta ‘l sol che scalda par far cresser al forment fin che spighe ben cargàde le se piega sot al vent; Basta ‘n poc de piova sula suta e arsa tèra par far nasser an fior...

leggi tutto

CO VEGNERA’

Co vegnerà par mi la not eterna e tut ormai sarà pitòst lontàn, vien a trovarme in mež la baliverna e scàldame, te preghe, co na man. Sfióreme an pocù co l’indes la fažada de cuela freda e maledeta piéra che l a butà l polver de la strada tuti i saór che a indòs la...

leggi tutto

DAI NON, Lè CARNEVAL!

Carneval al scominzia al dì de l’Epifania, e co riva la Quaresema al ne saluda co alegria. Come bòce ste zornade, le se cén tute par man, le fa na bissa boa, co ‘n mucio de bacàn. Se na sbrancada de coriandói i te capita tél viso, dai, Nono, no far al muso ma fa su an...

leggi tutto

A LA NOSTRA AGRICOLTURA

Riprendono in questo mese i lavori agricoli nelle nostre piccole campagne, coltivate ancora - da non molti purtroppo - con tanta fatica e amore. Dalla “Famiglie ex emigranti “ di Fonzaso ci arrivano questi versi che dedichiamo a loro. A chi che ha desmentegà La fadiga...

leggi tutto
… nel ricordo della fabbrica Triangle

… nel ricordo della fabbrica Triangle

L'8 marzo è la festa della donna anche se per noi la donna è così importante che dovrebbe essere festeggiata tutti i giorni. La donna ha avuto un ruolo importante nell'emigrazione. Non dobbiamo dimenticare i suoi sacrifici, il suo amore per la famiglia e la passione...

leggi tutto

Fior inte l veent

Fior dai de l insuda sofiai ia come insònii (sogn) starnii dai veent del coragio indapardut.   Saé i cognosse dalonz come fruti inmadurii sot  ziei de tenpeste e sooi de fadighe in laberint de ciment(o) e loch sotatera.   Inte i oci (uoge) speciade crode rosa saor de...

leggi tutto

SALUTO DI UNA FAMIGLIA

Sot al maestoso Pizhoc  / vesin al tranquilo Veses / dale valade, dai coi de Cergnai, San Gregorio, Cesio e Santa Giustina / son in partenzha / col viso bagnà dale lagrime, ma col cor pien de speranzha. Asson la cara tera che ne à vist naser, / zhercon ‘n altra  tera,...

leggi tutto

LA SECONDA VITA DI LORENZO

Ve conte volentieri anca questa, parchè la é na “eccellenza” (adess i dis così quando che le robe le é fate ben), na “eccellenza” taliana. Entra in camp l’Ospedal  “Bambin Gesù”, par tosatei, a Roma e l’azienda Artech  di Cavezzo in provincia di Modena.  Te l’ospedal...

leggi tutto

‘L E’ QUASI AUTUNO

‘L està ‘l é quasi ormai finì i ombrèloi al mar an cin ala olta pian pian i se a serà. Le ferie le é finide e con gran malinconia te torna a làorar. I tosat fra poc i torna à scola, ma de studiar nò i à proprio oia. ‘L é quasi autuno e l’aria fresca de matina bònora...

leggi tutto
Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Design by DiviMania | Made with ♥ in WordPress