GIOVANNI DAL MOLIN TORNA A “CASA”

da | 8 Lug 2014

giovanni dal molinLa storia di Giovanni Dal Molin ha fatto il giro del mondo e la buona notizia è arrivata proprio dalla sua “terra” di partenza: Belluno.

Dal Molin, emigrante bellunese di 85 anni, da dieci anni si trovava in Uruguay a Montevideo. Le vicissitudini della vita lo avevano portato a una difficile situazione economica e di salute. Da tre anni riceveva un sussidio dal Consolato italiano di Montevideo ed era ospite in una struttura gestita dalla comunità religiosa degli scalabriniani.

La necessità di ristrutturare la sede scalabriniana, con la conseguente uscita degli ospiti, spinge Giovanni a prendere la decisione di ritornare in Italia per passare gli ultimi anni della sua vita nella sua terra natia.

Il Consolato prima di provvedere al rimpatrio di Dal Molin vuole essere sicuro che al suo arrivo in Italia possa avere una sistemazione adeguata.

A tal proposito scatta una collaborazione e una comunicazione costante tra la comunità Uruguaiana in Italia, quella di Montevideo, l’Associazione Bellunesi nel Mondo, il Comune di Limana prima e di seguito, una volta appurato che nel 2009 Giovanni aveva cambiato la residenza, il Comune di Belluno.

Per Giovanni sono state fatte delle collette, il suo caso è arrivato perfino in Parlamento. Ieri la buona notizia da parte dei sindaco di Belluno Jacopo Massaro: “Il signor Dal Molin, bellunese emigrato in Uruguay, anziano, malato e indigente, deve poter tornare a casa. In accordo con tutta la giunta abbiamo dato mandato agli uffici di predisporre gli atti necessari ad accoglierlo in una struttura bellunese a spese del Comune, in modo che la Farnesina gli possa dare l’ok al rientro”. Il sindaco di Belluno, con la sua giunta, ha ritenuto doveroso aiutare questo emigrante bellunese.

Anche il presidente ABM Oscar De Bona ha voluto sottolineare con soddisfazione come: “Questa richiesta da parte di un nostro emigrante si sia conclusa positivamente. Questo grazie anche alla sensibilità di molti in primis della comunità uruguaiana italiana e di Montevideo. Un doveroso ringraziamento va al sindaco Massaro, con la sua giunta, che ha dato risposta concreta, anche in celere tempo, alle necessità del signor Dal Molin”.

Agenda ABM

Meteo Dolomiti

link esterno al Centro Valanghe di Arabba: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

A cura del Servizio Meteorologico Regionale
Centro Valanghe di Arabba

Iscriviti alla Newsletter

Ricette Dolomitiche

Ricette Dolomitiche
Share This
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress