Emergenza coronavirus. L’associazione “Cucchini” continua la consegna degli ausili

da | 13 Mar 2020 | 1 commento

Il presidente ColleselliL’associazione che da decenni offre al territorio un valido sostegno a malati e famiglie sta operando anche in questi giorni di emergenza sanitaria. Parliamo della “Cucchini” che non ferma il proprio servizio, ovviamente, con le dovute accortezze richieste dalla situazione.
L’attività assistenziale è al momento sospesa, come prevedono le direttive emanate dall’azienda Ulss 1 Dolomiti; pertanto, rimane sospesa l’assistenza all’Hospice Casa Tua 2. Ma è comunque garantito il servizio di consegna degli ausili ai malati e ai pazienti che ne hanno necessità (letti, materassini anti-decubito, carrozzine…). «Non facciamo venir meno questo importante servizio, a sostegno delle persone malate e dei loro famigliari – spiega il presidente dell’associazione Cucchini, il professor Paolo Colleselli (nella foto)-. In questa attività, siamo collegati all’Unità di Cure Palliative; ovviamente, con tutti i protocolli sanitari del caso, fatte salve le misure di sicurezza richieste dalla situazione. Vale a dire che la consegna degli ausili avviene con spostamenti autorizzati dei nostri volontari e rispettando le misure di prevenzione vigenti. Nella speranza che l’emergenza passi presto, in modo da poter riprendere anche la normale attività di assistenza».

Agenda ABM

Meteo Dolomiti

link esterno al Centro Valanghe di Arabba: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

A cura del Servizio Meteorologico Regionale
Centro Valanghe di Arabba

Iscriviti alla Newsletter

Ricette Dolomitiche

Ricette Dolomitiche
Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Design by DiviMania | Made with ♥ in WordPress