Coronavirus. Nuove misure precauzionali in Repubblica Ceca

da | 5 Ott 2020 | 0 commenti

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO. DIVENTA SOCIO

«Con l’acuirsi del contagio in Repubblica Ceca, le competenti autorità sanitarie hanno deciso nuove misure precauzionali». Lo comunica l’Ambasciata d’Italia a Praga. 

«L’uso delle mascherine – spiega la sede diplomatica – è obbligatorio in tutti gli spazi al chiuso. I bar, i ristoranti e i locali notturni hanno obbligo di chiusura dalle 22.00 alle 06.00. Bar e ristoranti possono accogliere un numero massimo di clienti non superiore alla capacità dei posti da seduti». 

«Dal 5 ottobre – sottolinea ancora la rappresentanza – sarà in vigore lo stato di emergenza, durante il quale saranno proibiti concerti e performance canore. Saranno inoltre vietati gli eventi al chiuso con oltre 10 persone, e gli eventi all’aperto con oltre 20 persone. Saranno chiuse le scuole secondarie e le università di Praga e delle zone ad alto rischio secondo il sistema “a semafori”». 

Per quanto riguarda la mobilità fra Italia e Repubblica Ceca, l’Ambasciata spiega che «a chi rientra in Italia dalla Repubblica Ceca per via aerea sarà richiesto di compilare un modulo da consegnare al vettore al momento dell’imbarco. Il transito attraverso Germania e Austria è consentito. Solo chi proviene da Praga e intende transitare dall’Austria è tenuto a presentare, dietro eventuale richiesta delle autorità austriache, un ulteriore modulo con il quale ci si impegna a non fare soste in territorio austriaco durante il transito». 

«Gli italiani che nei 14 giorni precedenti all’ingresso in Repubblica Ceca abbiano trascorso più di 12 ore in uno dei Paesi non compresi fra quelli classificati a basso rischio sono tenuti a: 

  • notificare l’ingresso alle autorità sanitarie ceche compilando un apposito modulo on-line, di cui portare copia con sé durante il soggiorno nel Paese; 
  • sottoporsi a test tampone entro i 5 giorni successivi all’ingresso in Repubblica Ceca o entrare in Repubblica Ceca con i risultati negativi di un test tampone somministrato in uno Stato membro dell’Ue non oltre le 72 ore dall’ingresso; 
  • indossare la mascherina per 10 giorni, a meno di diverse istruzioni da parte delle autorità sanitarie». 

«Il Ministero della Salute – conclude l’Ambasciata – ha messo a disposizione una linea telefonica dedicata raggiungibile al 1221 (chiamando dalla Repubblica Ceca), anche in inglese, attiva nei giorni feriali dalle 08.00 alle 19.00 e durante il fine settimana dalle 09.00 alle 16.30». 

Per maggiori dettagli: ambpraga.esteri.it.

Meteo Dolomiti

link esterno al Centro Valanghe di Arabba: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

A cura del Servizio Meteorologico Regionale
Centro Valanghe di Arabba

Ricette Dolomitiche

Ricette Dolomitiche
Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Design by DiviMania | Made with ♥ in WordPress