Coronavirus. Aggiornamenti dalla Finlandia

da | 31 Lug 2020 | 0 commenti

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO. DIVENTA SOCIO

Il Governo finlandese ha deciso una parziale riapertura delle frontiere a partire dal 15 giugno. A tal fine, le autorità locali aggiornano ogni due settimane la lista di Paesi ammessi alla libera circolazione.
A partire dal 13 luglio è stata eliminata ogni restrizione ai viaggi da e per l’ITALIA. Non vi sono restrizioni neppure da Norvegia, Danimarca, Islanda, Estonia, Lettonia, Lituania, Germania, Paesi Bassi, Belgio, Irlanda, Grecia, Liechtenstein, Malta, Cipro, Slovacchia, Ungheria, San marino e Città del Vaticano.
A partire dal 27 luglio, sono invece reintrodotte misure restrittive per chi proviene da Austria, Slovenia e Svizzera, che si aggiungono a Svezia, Regno Unito, Francia, Lussemburgo, Spagna, Portogallo, Polonia, Repubblica Ceca, Croazia, Romania e Bulgaria, dai quali rimangono consentiti solo gli ingressi per lavoro, per “motivi essenziali” e il ritorno dei residenti in Finlandia, con la raccomandazione di autoisolamento fiduciario di 14 giorni.
Dal 27 luglio la Finlandia ha eliminato inoltre ogni restrizione alla circolazione per i residenti in Georgia, Giappone, Nuova Zelanda, Ruanda, Repubblica di Corea, Thailandia, Tunisia e Uruguay, mentre tornerà a chiudere le frontiere ad Algeria e Australia. Per tutti gli altri Stati, le frontiere finlandesi rimangono chiuse. Sono consentiti solo gli ingressi per lavoro, il ritorno dei residenti e l’ingresso per “motivi essenziali” (motivi personali, ragioni familiari o la visita a proprietà immobiliari nel Paese).
Tali disposizioni si applicano ai cittadini finlandesi, a quelli dei Paesi Schengen e del Regno Unito nonché ai cittadini di Paesi terzi muniti di permesso di soggiorno. Per queste categorie resta anche l’obbligo della quarantena, è vietato l’uso di i mezzi pubblici (consentito il taxi in uscita dall’aeroporto) e sono consentiti soltanto gli spostamenti fra il domicilio ed il luogo di lavoro.
Eventuali dubbi possono essere preventivamente chiariti consultando la Polizia di Frontiera al numero +358 (0)50 597 2255, operativo dalle 8.00 alle 18.00.
Gli attraversamenti lungo il confine orientale con la Federazione Russa sono chiusi.
La compagnia aerea nazionale Finnair sta attuando una generale riprogrammazione del proprio operativo. Per informazioni al riguardo, si raccomanda di visitare il sito della compagnia https://www.finnair.com/it-it/informazioni-sul-volo/aggiornamenti-di-viaggio. Non vi sono voli diretti per l’Italia, ma sono garantiti voli per la Germania, la Francia (Parigi, voli quotidiani), il Belgio (Bruxelles, voli quotidiani), la Svezia (Stoccolma, voli quotidiani), la Svizzera (Zurigo, 3 voli a settimana) ed il Regno Unito, da cui è possibile raggiungere Roma. Si raccomanda di verificare direttamente con la compagnia aerea l’operatività del proprio volo e la disponibilità di rotte alternative per raggiungere l’Italia, in quanto le informazioni sul traffico aereo sono soggette a cambiamenti rapidi, anche senza preavviso.

Fonte: www.viaggiaresicuri.it

Meteo Dolomiti

link esterno al Centro Valanghe di Arabba: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

A cura del Servizio Meteorologico Regionale
Centro Valanghe di Arabba

Iscriviti alla Newsletter

Ricette Dolomitiche

Ricette Dolomitiche
Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress