Servizio Figli Diretti Maggiorenni. Comunicazione dal Consolato Generale d’Italia a Buenos Aires

«Si informa che a partire da lunedì 21 ottobre 2019 non verrà consentito l’accesso alle persone che non abbiano effettuato previamente il pagamento presso il Banco Patagonia, come da nostra comunicazione del 16 maggio».
Lo rende noto sul proprio sito il Consolato Generale d’Italia a Buenos Aires.
«Si coglie l’occasione per ricordare – aggiunge la rappresentanza – che l’orario di convocazione in Consolato va tassativamente rispettato. Il Consolato Generale si riserva il diritto di non consentire l’ingresso agli utenti che si presentino in ritardo rispetto all’orario previsto».
Per ulteriori dettagli: consbuenosaires.esteri.it

Comites Parigi. Oggi la quarta edizione di “Benvenuti in Francia”

“Benvenuti in Francia”. Appuntamento oggi alle 18.00 presso la con la maison de l’Italie (7A Boulevard Jourdan, 75014 Paris) con la quarta edizione.
L’evento, organizzato da RéCIF e Comites di Parigi, coinvolge tutte le istituzioni e le associazioni della circoscrizione consolare parigina con l’obiettivo di favorire l’inserimento nella realtà francese degli italiani giunti in Francia per studio o lavoro.
«Dopo una presentazione generale e i saluti delle Istituzioni italiane in Francia – spiegano i promotori dell’iniziativa – i rappresentanti delle varie associazioni italo-francesi accoglieranno i partecipanti per presentare le loro attività e rispondere alle domande».
Quattro i tavoli tematici:

  • “Inserimento professionale”, affidato a Donne Italaine rete estera (Dire), Alumni POlimi, Alumni Polito, Alumni SciencePo, Associazione dei Professori di Italiano nella Regione Parigina (Apirp);
  • “Studio e ricerca”, con la rete dei Ricercatori Italiani in Francia (Recif), Italie Nouvelle – Paris 3, Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (Ocse);
  • “Arte e Cultura”, a cura di Fondo per l’Ambiente Italiano (Fai), Società Dante Alighieri e Matite Colorate;
  • “Vita pratica e diritti sociali”, con Comites, Cgie, Acli Francia e Inca Francia.

Per partecipare all’evento – gratuito – occorre registrarsi su: www.weezevent.com.

Ulteriori informazioni su: www.comitesparigi.fr

Regno Unito. Attivo il Consolato Onorario d’Italia a Manchester

Nuovo Consolato Onorario d’Italia a Manchester. A partire dall’8 ottobre la sede ha ufficialmente aperto i battenti.
L’ufficio, situato alla 101 City View House (5 Union Street – Manchester, M12 4JD), riceverà i connazionali ogni martedì, mercoledì e giovedì dalle 9.30 alle 15.30, solo su appuntamento.
Il numero di telefono è 07467 277463.
Ulteriori informazioni (sia in italiano che in inglese) sui servizi disponibili e modulo per prenotare sono reperibili sul sito web: consolatomanchester.com

Borsa di studio per ricercatori italiani in Giappone. Torna il “Premio Fosco e Mieko Maraini”

Un finanziamento di 500.000 yen per giovani studiosi italiani impegnati in attività di studio e ricerca in Giappone. È quanto prevede il premio in memoria di Fosco Maraini istituito dalla signora Mieko Maraini.
La borsa di studio è destinata a dottorandi, dottori di ricerca o possessori di laurea magistrale attualmente in Giappone per un periodo di ricerca di almeno 6 mesi. Gli interessati dovranno candidarsi entro il 30 ottobre 2019.
Per partecipare è richiesto l’invio del curriculum vitae e di una breve relazione (massimo tre pagine) sulla ricerca che si sta svolgendo in Giappone. Nella relazione andranno precisati la metodologia adottata e i possibili sviluppi.
La domanda deve essere inviata via mail a: miekonamiki@gmail.com; gamitrano@unior.it; sdemaio@unior.it; matilde.mastrangelo@uniroma1.it; corrado.molteni@unimi.it; raveri@unive.itsegretario@aistugia.it.
Nell’oggetto andrà indicato: “Premio Fosco e Mieko Maraini 2019”. Il vincitore verrà reso noto attraverso il sito dell’Associazione Italiana per gli Studi Giapponesi entro l’8 novembre 2019. Ulteriori dettagli e bando completo su: iictokyo.esteri.it

Tasse e adempimenti fiscali negli Usa: il 13 novembre seminario a Boston

Tasse e adempimenti fiscali per gli italiani che vivono negli Stati Uniti. Questo il tema che verrà approfondito il 13 novembre all’interno di un seminario organizzato da Comites di Boston e Pib (associazione dei Professionisti Italiani a Boston).
L’appuntamento è alle 18.30 nella sede del Comites (11 Tileston Street – Boston). Ospite dell’incontro, C. Joseph Ciccarello, di Gray, Gray & Gray (agenzia di consulenza contabile e fiscale). I posti sono limitati (60). Per partecipare gli organizzatori richiedono pertanto la registrazione.
Maggiori dettagli sono disponibili su: www.piboston.org

“Italiani di seconda generazione: Cittadinanza, Lingua, Identità”. Il 12 ottobre incontro con le Acli di Utrecht

Italiani di seconda generazione in Olanda. Domani a Utrecht appuntamento con le Acli.
«Incontreremo una parte di Italia all’estero molto dinamica e significativa purtroppo fino ad ora quasi invisibile – il commento del presidente delle Acli dell’Olanda Roberto Paletta -. Verranno discussi gli aspetti socioculturali e burocratici che caratterizzano la vita dei figli di emigrati in Olanda: si sentono più italiani o olandesi? Cosa sanno dei loro diritti? Ritengono importante insegnare la lingua ai propri figli? L’incontro sarà incentrato in particolare sul rapporto tra cittadinanza, lingua e identità».
L’iniziativa, che avrà inizio alle 14.00 presso la sede Coi Acli della città, prevede gli interventi di:

  • Paolo Giuseppin, giurista e scrittore, sul tema “Doppia nazionalità degli Italiani di seconda generazione“;
  • Angela De Luca, insegnante di Italiano, su “L’Italiano: Di male in…bene“;
  • Lorella Viola, ricercatrice dell’Università di Utrecht, su “Ma che vuol dire essere italiani? Italianità in Italia e all’estero, ieri e oggi”.

L’evento si chiuderà con la proiezione del video-progetto sugli Italiani di seconda generazione prodotto dalle Acli dell’Olanda.
Maggiori dettagli su: www.coiutrecht.nl

1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Powered by
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress