Uomini in cambio di carbone: da Sonuma un archivio sull’emigrazione italiana in Belgio

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO. DIVENTA SOCIO

Un dossier sull’immigrazione italiana in Belgio con documenti d’epoca sulle miniere e testimonianze di minatori e membri della comunità italiana.

Lo propone Sonuma, realtà che si occupa di digitalizzare, conservare e valorizzare collezioni audiovisive, in occasione del 75° anniversario della firma dei cosiddetti “accordi del carbone”. 

A segnalare l’iniziativa è l’Ambasciata d’Italia a Bruxelles.

Il materiale d’archivio è a disposizione su una piattaforma dedicata dell’emittente televisiva RTBF (Radio Télévision Belge Francophone): www.rtbf.be.

Per ulteriori informazioni: ambbruxelles.esteri.it.

Berlino. Doppio avviso di assunzione all’Ambasciata d’Italia

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO. DIVENTA SOCIO

Indette dall’Ambasciata d’Italia a Berlino due procedure di selezione per assumere due impiegati a contratto: uno da adibire ai servizi di collaboratore amministrativo nel settore traduzione-interpretariato, l’altro da adibire ai servizi di autista-commesso-centralinista.

I requisiti per candidarsi al primo incarico sono:

  • aver compiuto il diciottesimo anno di età;
  • essere di sana costituzione;
  • essere in possesso di diploma di istruzione secondaria di secondo grado o equivalente;
  • avere la residenza in Germania da almeno due anni.

Quelli per il ruolo di autista-commesso-centralinista sono:

  • aver compiuto il diciottesimo anno di età;
  • essere di sana costituzione;
  • essere in possesso di licenza elementare o titolo equivalente;
  • avere la residenza in Germania da almeno due anni;
  • essere in possesso di patente di guida valida per lo svolgimento delle mansioni di autista in Germania.

Per entrambe le procedure, le domande di partecipazione potranno essere inviate entro la mezzanotte dell’8 luglio 2021.

Tutti i dettagli e gli avvisi completi sono disponibili sul sito: ambberlino.esteri.it.

Emergenza Covid in Myanmar: misure restrittive prorogate fino al 30 giugno

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO. DIVENTA SOCIO

Prorogate fino al 30 giugno le misure di contrasto all’emergenza Covid-19 in Myanmar. Lo rende noto l’Ambasciata d’Italia a Yangon.

Le norme, spiega l’Ambasciata, «includono la sospensione dei normali collegamenti aerei internazionali (restano consentiti solo i voli umanitari e di soccorso) e il divieto di ingresso attraverso i valichi di frontiera terrestri per tutti i cittadini stranieri». 

In vigore anche il divieto di ingresso nel Paese per quanti sono stati in India e Bangladesh nei quattordici giorni precedenti l’arrivo in Myanmar. La misura vale sia per i residenti che per i viaggiatori che hanno transitato nelle nazioni citate. 

È inoltre possibile, anticipa la rappresentanza, che tali provvedimenti vengano ulteriormente prorogati.

Per maggiori informazioni si rimanda al sito: ambyangon.esteri.it.

Barcellona. Il Consolato d’Italia trasloca in una nuova sede

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO. DIVENTA SOCIO

Nuova sede per il Consolato Generale d’Italia a Barcellona. Gli uffici della rappresentanza traslocheranno in Calle Aribau 185 (4° piano).

«Per agevolare le operazioni di trasferimento – comunica lo stesso Consolato – gli uffici resteranno chiusi al pubblico nei giorni 14 e 15 giugno 2021». 

«La posta – precisa ancora la sede diplomatica – dovrà continuare a essere inviata all’attuale indirizzo: Calle Mallorca 270 – 08037 Barcellona». 

Per ulteriori dettagli: consbarcellona.esteri.it.

Vivere, viaggiare, lavorare e studiare nel Regno Unito dopo la Brexit: il 10 giugno webinar del Comites Londra

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO. DIVENTA SOCIO

Settlement Scheme e rapporti tra Italia e Regno Unito nel periodo post Brexit. Questi i temi dell’incontro informativo organizzato dal Comites di Londra che si svolgerà online giovedì 10 giugno.

Appuntamento dalle 18.00 alle 19.00 (ora di Londra) in diretta sulla pagina Facebook del Comitato. Interverrà l’esperta Gabriella Bettiga, alla quale sarà possibile porre domande durante l’evento.

L’iniziativa, sottolinea il Comites, «giunge in un momento delicato, a poco meno di un mese dalla conclusione del processo definito Settlement Scheme voluto dal Governo britannico e rivolto a tutti gli europei, italiani compresi, con il quale viene richiesto di chiarire la propria posizione come residenti nel Regno Unito». La scadenza per registrarsi è infatti fissata al 30 giungo. 

«Nonostante la comunità italiana sia una di quelle con il maggior numero di persone che hanno ottenuto Pre e Settled Status – aggiunge il Comitato londinese – sono ancora in molti coloro che devono chiudere la loro iscrizione». 

La partecipazione al webinar è gratuita. Tutti i dettagli sull’iniziativa sono disponibili sul sito: www.comiteslondra.info.

Ucraina. L’Ambasciata d’Italia assume un impiegato

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO. DIVENTA SOCIO

L’Ambasciata d’Italia in Ucraina ha indetto una procedura di selezione per l’assunzione di un impiegato da adibire ai servizi di collaboratore amministrativo nel settore traduzione-interpretariato.

La figura scelta sarà assunta con contratto a tempo determinato della durata di sei mesi, eventualmente rinnovabile una sola volta. 

I requisiti per candidarsi sono:

  • aver compiuto il diciottesimo anno di età;
  • essere di sana costituzione;
  • essere in possesso di diploma di istruzione secondaria di secondo grado o equivalente.

La scadenza per presentare le domande di partecipazione è fissata alle ore 12:00 del 23 giugno 2021. 

Dettagli e avviso completo sono disponibili sul sito: ambkiev.esteri.it.

Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Design by DiviMania | Made with ♥ in WordPress