Atti di stato civile argentini con firma digitale: la novità al Consolato di Bahia Blanca

Il Consolato Generale di Bahia Blanca accetterà gli atti di stato civile con firma digitale emessi dagli uffici del registro civil senza necessità di ulteriori formalità di apostille o legalizzazione. La notizia arriva dallo stesso Consolato, che specifica, inoltre, come rimanga invece fermo l’obbligo «di far apostillare tutti gli atti che non siano di stato civile (ad esempio: sentenze, certificati di precedenti penali, ecc.) per i quali la legge italiana prevede tale formalità amministrativa».
Per maggiori informazioni: consbahiablanca.esteri.it

“Siamo”. Presentato il nuovo progetto del Comites Cile

Presentato nel corso della 38esima assemblea plenaria del Comites del Cile il progetto SIAMO: Sistema Informazioni per Associazioni, Movimenti ed Organizzazioni italiane del Cile.
L’obiettivo dell’iniziativa è quello di offrire all’intera collettività un elenco costantemente aggiornato con i contatti dei diversi enti italiani che operano in Cile.
«Invitiamo – scrive il Comites sul proprio sito – enti di ogni natura a comunicare la propria esistenza e il modo di contatto più diretto e sicuro disponibile, mettendolo a disposizione di autorità, altri enti o pubblico in genere».
I rappresentanti o delegati di enti o semplici gruppi di persone possono collegarsi alla pagina www.comites.cl/siamo e compilare l’apposito modulo elettronico con i dati di contatto ufficiali.

Per maggiori informazioni: comiteschile.cl

Londra. Il Consolato d’Italia assume cinque impiegati

Attivata dal Consolato Generale d’Italia a Londra una procedura per l’assunzione di cinque impiegati a contratto da adibire ai servizi di collaboratore amministrativo nel settore consolare.
Possono candidarsi i soggetti che hanno compiuto 18 anni, sono in possesso di diploma di istruzione secondaria di secondo grado e hanno la residenza nel Regno Unito da almeno due anni.
La scadenza per partecipare è fissata alle ore 9:00 (di Londra) del 29 luglio 2019.
Tutte le informazioni dettagliate sono disponibili sul sito: conslondra.esteri.it

Prenota Online. Il Consolato di Bahia Blanca cancellerà le prenotazioni con IP non argentino

«Si informano gli utenti che questo Consolato generale, al fine di assicurare la massima disponibilità di turni per tutti coloro che intendono usufruire dei servizi consolari, realizzerà una verifica sulla piattaforma Prenota Online volta ad individuare eventuali prenotazioni realizzate con indirizzo IP localizzato fuori dal territorio argentino. Gli appuntamenti prenotati con indirizzo IP non argentino saranno cancellati e il turno liberatosi sarà immediatamente disponibile per un diverso utente». È quanto comunica sul proprio sito il Consolato Generale d’Italia a Bahia Blanca.
«Si coglie l’occasione – aggiunge la nota – per ricordare che il servizio Prenota Online è completamente gratuito. In nessun caso è previsto un costo per la prenotazione di un appuntamento per usufruire dei servizi consolari. Si invitano tutti gli utenti a rifiutare qualsiasi offerta da siti web, agenzie di intermediazione o persone che asseriscano di essere capaci di prenotare un appuntamento a nome dell’interessato in cambio di un pagamento».
La sede consolare conclude esortando gli utenti a informare tempestivamente di tali pratiche il Consolato stesso, affinché possano essere formulate le corrispondenti denunce.

Per ulteriori informazioni: consbahiablanca.esteri.it

207. Bellunesi a Mosca. Diario di un viaggio

Ritornare a Mosca dopo trentasei anni è stata una vera emozione. Aver vissuto nella capitale dell’Urss e avere lavorato per circa dodici anni, dal 1967 al 1983, all’Ambasciata d’Italia, con un intervallo di tre anni trascorsi al Consolato di Baden (Svizzera), fu una esperienza unica. Un lungo periodo, in cui Leonid Breznev era al potere, sostituito solo alla sua morte, nel 1982, da Jurij Andropov. Ci vorrebbe un libro per raccontare quei lunghi anni della mia giovinezza.A fine maggio, assieme a mia moglie Franca, abbiamo deciso di visitare Mosca, città dove ci siamo conosciuti nel 1970. Fin dall’aeroporto, l’impatto è stato sorprendente, con procedure molto più veloci. La città, poi, l’abbiamo trovata bellissima, con i suoi maestosi edifici, le strade e la splendida metropolitana pulitissime, sembrava di essere a Tokyo, o in una delle maggiori grandi e ricche capitali del globo.Io e mia moglie ci siamo fatti travolgere dalle attrazioni: dal Teatro Bolshoi alla Piazza Rossa, dai numerosi importanti musei, per non citarne che alcune. Ci siamo trovati lì, proprio in occasione dei festeggiamenti del 2 giugno, e, assieme a vecchi amici italiani, ritrovati dopo quasi 40 anni, abbiamo partecipato alla Festa Nazionale Italiana, organizzata da Ambasciata e Consolato Generale d’Italia. Nel corso della cerimonia, dopo aver conosciuto il nostro amato cantante Albano Carrisi, ospite per l’occasione, ho avvicinato un dipendente del Consolato e presentandoci, ho avuto la sorpresa di scoprire che si trattava di un collega di Longarone. Non potevo crederci. Il signor Giuseppe Zandonella Bolco (nella foto con il sottoscritto), il quale in passato  ha prestato servizio in varie sedi, a fine anno lascerà Mosca e partirà per il Centro America. È stato come ripetere un’esperienza vissuta negli anni ‘70, all’aeroporto di Scheremetevo, quando incontrai, casualmente, l’amico Mario Da Rech di Sedico, tecnico di una nota Società italiana, che si recava in una località interna dell’Urss, per il montaggio di una fabbrica. Anche questi sono “Bellunesi nel Mondo”.

Germania. Prossimo appuntamento con “Benvenuti a Berlino” il 22 agosto

Prosegue il ciclo di incontri “Benvenuti a Berlino”. La rassegna, organizzata dal Comites nella capitale tedesca in collaborazione con il quotidiano Il Mitte e l’Ambasciata d’Italia, vedrà il suo prossimo appuntamento mercoledì 22 agosto alle ore 18.00.
«L’obiettivo – sottolinea il Comites – è spiegare ai nuovi arrivati e a quanti hanno bisogno di informazioni tutto quello che c’è da sapere per una vera integrazione in Germania».
Tema dell’incontro in programma il 22 agosto è il sistema scolastico della Germania.
Per maggiori informazioni:
www.comites-berlin.de
www.ilmitte.com
www.ambberlino.esteri.it

1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Powered by
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress