Bando RéCIF per ricercatori italiani in Francia: prorogata la scadenza

da | 1 Giu 2020 | 0 commenti

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO. DIVENTA SOCIO

Prorogata la scadenza del bando RéCIF dedicato a ricercatori e professionisti italiani in Francia.

«L’attuale crisi sanitaria legata alla pandemia da Covid-19 – scrive RéCIF, la rete dei ricercatori italiani oltralpe – sta causando molti problemi alla maggior parte dei ricercatori che non riescono a lavorare nelle migliori condizioni». Da qui la decisone di posticipare la data limite per la partecipazione al concorso al 15 ottobre, anziché al 31 maggio, come inizialmente stabilito. 

Il concorso, giunto alla sua seconda edizione, è stato ideato per sostenere, valorizzare e promuovere i giovani ricercatori e professionisti italiani (under 35) che lavorano nell’ambito della ricerca in Francia. 

Quattro le tematiche dell’iniziativa: 

  • Sostenibilità 
  • Solidarietà 
  • Salute 
  • Sicurezza 

In ciascuno di questi ambiti, i candidati possono presentare progetti declinati in tre settori disciplinari: 

  • Scienze fisiche, matematiche e ingegneristiche 
  • Scienze della vita, mediche e naturali 
  • Scienze umane e sociali. 

Agli autori dei tre progetti vincitori – uno per ciascun settore disciplinare – verrà assegnato un premio in denaro.

Per maggiori dettagli si rimanda al sito ufficiale di RéCIF

Agenda ABM

Meteo Dolomiti

link esterno al Centro Valanghe di Arabba: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

A cura del Servizio Meteorologico Regionale
Centro Valanghe di Arabba

Iscriviti alla Newsletter

Ricette Dolomitiche

Ricette Dolomitiche
Share This
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress