Associazionismo

56. Ancora posti disponibili per la presentazione della nuova pubblicazione di Enrico Stalliviere “Imbaginà. Storie di seggiolai agordini”. Appuntamento sabato 18 dicembre

56. Ancora posti disponibili per la presentazione della nuova pubblicazione di Enrico Stalliviere “Imbaginà. Storie di seggiolai agordini”. Appuntamento sabato 18 dicembre

“Imbaginà. Storie di seggiolai agordini”. È il titolo del nuovo libro di Enrico Stalliviere. Una raccolta di aneddoti e racconti curiosi scaturiti da anni di vita da seggiolaio. Un affresco sul mondo dei careghete, per calarsi nelle vicende di quegli artigiani-artisti che in bicicletta o con l’Ape giravano di paese in paese a costruire e impagliare sedie. Inseguivano affari e occasioni di lavoro. Parlavano una lingua stravagante, ideata apposta per capirsi solo fra di loro.

leggi tutto
55. Presentazione della nuova pubblicazione di Enrico Stalliviere “Imbaginà. Storie di seggiolai agordini”. Appuntamento sabato 18 dicembre

55. Presentazione della nuova pubblicazione di Enrico Stalliviere “Imbaginà. Storie di seggiolai agordini”. Appuntamento sabato 18 dicembre

“Imbaginà. Storie di seggiolai agordini”. È il titolo del nuovo libro di Enrico Stalliviere. Una raccolta di aneddoti e racconti curiosi scaturiti da anni di vita da seggiolaio. Un affresco sul mondo dei careghete, per calarsi nelle vicende di quegli artigiani-artisti che in bicicletta o con l’Ape giravano di paese in paese a costruire e impagliare sedie.

leggi tutto
53. Il Seminario Gregoriano, l’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Giovanni Paolo I” e l’Associazione Bellunesi nel Mondo insieme per valorizzare e promuovere Dante “Far ridere le carte”. Una giornata di studi attorno a Dante Alighieri e al Lolliniano 35

53. Il Seminario Gregoriano, l’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Giovanni Paolo I” e l’Associazione Bellunesi nel Mondo insieme per valorizzare e promuovere Dante “Far ridere le carte”. Una giornata di studi attorno a Dante Alighieri e al Lolliniano 35

Il Seminario Gregoriano di Belluno si propone come centro culturale, luogo di scambio e di condivisione del sapere aperto al pubblico, per valorizzare al meglio il suo patrimonio, rappresentato in primis dalle due prestigiose biblioteche storiche – la Gregoriana e la Lolliniana – ivi presenti. Nella suggestiva cornice dei suoi spazi sempre più ospita concerti, mostre, conferenze di carattere più che locale. Quest’estate, ad esempio, ha avuto luogo la mostra “E quindi uscimmo a rivedere le stelle”, organizzata in occasione delle celebrazioni dantesche, nella quale è stato esposto il prezioso codice “Lolliniano 35” della Divina Commedia, che ha visto la partecipazione di oltre 400 visitatori. È stato un momento di dialettica virtuosa, che ha promosso la collaborazione tra istituzioni, associazioni e semplici cittadini, all’insegna di un comune interesse per il futuro di ogni forma di espressione culturale.

leggi tutto

52. Concerto “Benvenuto San Martino” con il gruppo Voci dai Cortivi e le fisarmoniche di Lorenzo e Federico. L’Associazione Bellunesi nel Mondo garantirà la diretta on line per le comunità di bellunesi residenti all’estero

Continuano le iniziative “Benvenuto San Martino” in onore del patrono del capoluogo bellunese. Domenica 28 novembre, alle ore 20.45 (ora locale italiana) dal Teatro comunale di Belluno si terrà un concerto con la partecipazione del gruppo “Voci dai Cortivi” e le fisarmoniche di Lorenzo e Federico. A condurre la serata Giorgio Dal Farra, presidente del Coro Minimo Bellunese.

leggi tutto
51. “I miracoli di Val Canzoi”. La Biblioteca delle migrazioni “Dino Buzzati” presenta il libro Gian Antonio Cecchin e Giovanni Trimeri. Appuntamento in presenza venerdì 26 novembre

51. “I miracoli di Val Canzoi”. La Biblioteca delle migrazioni “Dino Buzzati” presenta il libro Gian Antonio Cecchin e Giovanni Trimeri. Appuntamento in presenza venerdì 26 novembre

La Biblioteca delle migrazioni “Dino Buzzati” e l’Associazione Bellunesi nel Mondo presentano il libro “I miracoli di Val Canzoi”. È la rivisitazione aggiornata dei Miracoli di Val Morel di Dino Buzzati, eleggendo a luogo di riferimento la Val Canzoi, nata dalla collaborazione tra l’autore dei testi Giovanni Trimeri e il pittore Gian Antonio Cecchin. Si tratta, in concreto, di 25 testi e altrettante illustrazioni, come ex voto, che ampliano l’intento delle diverse micro narrazioni. Il lavoro vuole essere un omaggio a Dino Buzzati e in particolare ai suoi Miracoli.

leggi tutto
50. Tornano gli studenti al MiM Belluno – Museo interattivo delle Migrazioni

50. Tornano gli studenti al MiM Belluno – Museo interattivo delle Migrazioni

Green pass in mano, mascherina e tanta voglia di iniziare un viaggio dedicato al mondo delle migrazioni. Il MiM Belluno, Museo interattivo delle Migrazioni, ha riaperto le visite guidate agli studenti. Dopo un anno e mezzo di assenza, dovuta al Covid-19, le sale del museo dell’Associazione Bellunesi nel Mondo si sono riempite di giovani desiderosi di venire a conoscenza del fenomeno migratorio che ha interessato – e continua a interessare – il Bellunese, il Veneto e l’intera Italia.

leggi tutto
49. “ItalianizziAMOci”. On line su Accademiabm.it il nuovo corso base di italiano dedicato ai discenti italiani di madrelingua portoghese-brasiliana

49. “ItalianizziAMOci”. On line su Accademiabm.it il nuovo corso base di italiano dedicato ai discenti italiani di madrelingua portoghese-brasiliana

Accademiabm.it, la piattaforma e-learning dell’Associazione Bellunesi nel Mondo, si arricchisce con un nuovo corso on line rivolto ai discendenti italiani di madrelingua portoghese-brasiliana. “ItalianizziAMOci”, questo il titolo del corso, è strutturato in otto lezioni – della durata di un’ora cadauna – in cui viene affrontata la grammatica base della lingua italiana.

leggi tutto
Giornata dei veneti nel mondo – la grande storia dell’emigrazione veneta

Giornata dei veneti nel mondo – la grande storia dell’emigrazione veneta

Veneti che rappresentano con orgoglio la terra natia. Veneti che hanno permesso al Veneto di crescere e di svilupparsi. Veneti che non devono essere dimenticati. Ecco il motivo della celebrazione della Giornata dei Veneti nel Mondo. Ecco il motivo del progetto presentato dall’Abm – e sostenuto dalla Regione del Veneto – “Giornata dei veneti nel mondo. La grande storia dell’emigrazione veneta”.

leggi tutto
Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Design by DiviMania | Made with ♥ in WordPress