Accesso gratuito ai musei pubblici per gli iscritti all’Aire: 11.658 fruitori nel 2021

da | 4 Mag 2022 | 0 commenti

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO. DIVENTA SOCIO

Sono stati 11.658 gli italiani iscritti all’Aire che nel 2021 hanno fruito dell’offerta con cui si consentiva ai residenti all’estero di visitare gratuitamente un museo o un parco archeologico pubblico nel nostro Paese.

Il dato è stato fornito dal Ministro del turismo, Massimo Garavaglia, in risposta a un’interrogazione in cui l’onorevole Fucsia Nissoli chiedeva aggiornamenti sull’applicazione della Legge di bilancio che nel 2020 istituì un fondo specifico da 1 milione e mezzo di euro per ciascuno degli anni 2021, 2022 e 2023 con cui dare la possibilità ai connazionali all’estero di accedere senza pagare alla rete dei musei, delle aree e dei parchi archeologici di pertinenza pubblica.

Nel presentare la cifra, il Ministro ha sottolineato l’importanza del turismo delle radici come fattore di sviluppo dell’intero comparto turistico nel nostro Paese.

«Gli italiani residenti all’estero e gli italo-discendenti – le parole di Garavaglia – rappresentano il brand Italia nei confronti di potenziali nuovi turisti in ingresso nel nostro Paese, essendo in loro vive le tradizioni dei vari luoghi di provenienza».

Meteo Dolomiti

link esterno al Centro Valanghe di Arabba: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

A cura del Servizio Meteorologico Regionale
Centro Valanghe di Arabba

Ricette Dolomitiche

Ricette Dolomitiche
Share This
Open chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Design by DiviMania | Made with ♥ in WordPress