«Dal 21 dicembre alcune attività dell’Amministrazione Federale americana stanno subendo un forte rallentamento. Alcuni siti turistici – in particolare i musei e parchi nazionali – potrebbero essere chiusi o ridurre le loro capacità di accoglienza». Lo comunica sul proprio sito l’Ambasciata d’Italia a Washington, che raccomanda ai connazionali, prima di mettersi in viaggio, di «verificare la piena operatività e la capacità di accoglienza dei siti turistici che si intendono visitare».

Share This
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress