Novità per i visti business in India. L’’Ambasciata d’Italia a New Delhi richiama l’attenzione dell’utenza sulla recente parziale modifica delle norme che regolano il soggiorno e la registrazione degli stranieri in India. Si è infatti introdotto l’obbligo di registrazione presso l’Autorità competente (Foreing Regional Registration Office – FRRO – oppure Foreign Registration Office – FRO) dei titolari di Visti per Affari (Business), qualora il loro soggiorno in India si protragga oltre i 180 giorni nell’arco dell’anno solare, indipendentemente dalla quantità di visti rilasciati e dalle uscite dal Paese in tale periodo.

Share This
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress