In vista della festa del Primo maggio, la “Fondazione Paolo Cresci per la storia dell’emigrazione italiana” invita i connazionali residenti all’estero a inviare un video di pochi minuti per raccontare la propria esperienza di lavoro – attuale o del passato – nel mondo.
«L’oggetto dei video – spiegano i promotori dell’iniziativa – dovrà essere il racconto del lavoro che si svolge nel paese in cui si risiede e di quello che si faceva in Italia; e di cosa si vorrebbe che venisse fatto in Italia per poter tornare, se lo si desidera».
I video dovranno essere inviati a info@fondazionepaolocresci.it.

1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Powered by
Share This
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress