L’Ambasciata d’Italia a New Delhi «rende noto ai titolari di visto indiano per affari (Business Visa) il cui soggiorno in territorio indiano si protragga oltre i 180 giorni nell’arco dell’anno solare che, ai fini dell’obbligo di registrazione presso l’Autorità indiana competente (Foreign Regional Registration Office – FRRO – oppure Foreign Registration Office – FRO), tale periodo è da intendersi di 180 giorni cumulativi (anche non consecutivi), indipendentemente dalla quantità di visti rilasciati e dalle uscite dal Paese nello stesso periodo».

1
×
Ciao, come possiamo aiutarti?
Share This
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress