MinieraUn bellissimo regalo quello che Amedeo Grillo ha voluto fare al MiM Belluno. Grillo, infatti, residente ad Alano di Piave ed ex minatore in Belgio, ha donato al Museo interattivo delle migrazioni un modellino in legno che riproduce la miniera in cui per diverso tempo ha lavorato negli anni ’50.
Collocata nella sala “Il lato dolce e amaro dell’emigrazione”, dedicata a due figure tipiche dell’emigrazione dal nostro territorio – minatori e gelatieri -, l’opera contribuirà, assieme a filmati e attrezzi del mestiere, a far comprendere ai visitatori alcuni aspetti della dura realtà di un lavoro che ha segnato le vite di tanti italiani e bellunesi nel mondo.
«Grazie infinite ad Amedeo per questo suo omaggio – il commento del presidente Abm Oscar De Bona -. Amedeo è anche tra i soggetti che compaiono nel video “Lampade spente” del nostro Museo. Video in cui porta la sua preziosissima testimonianza di minatore. Questo ulteriore regalo ci dà una grande mano nel nostro costante impegno volto a conservare la memoria dell’emigrazione».

 

Amedeo Grillo e il modellino donato al MiM

 

Share This
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress