345. A Radio ABM si parla di emigrazione veneta ad Arborea, Sardegna, con Alberto Medda Costella

Protagonista della prossima appuntata di “Qui ABM” l’emigrazione veneta ad Arborea, Sardegna. Tutto iniziò  il 23 dicembre 1918, a Milano, dove si costituì la Società Bonifiche Sarde (SBS) con capitale di otto milioni di lire; presidente fu nominato Giulio Dolcetta che puntò sulle capacità manageriali di un altro veneto, Ottavio Gervaso come direttore tecnico. Scopo della società era quello della “bonifica idraulica ed agraria dei terreni in Sardegna, l’impianto e l’esercizio di reti di irrigazione, l’esercizio  della pesca”. La zona della bonifica faceva parte dell’alto Campidano, comprendente un’estensione di 18.000 ettari, nella costa centro-occidentale della Sardegna, a circa 8 km a sud di Oristano, tra gli stagni di “S’Ena Arrubia” e di “Marceddì”, “fino allora regno incontrastato della malaria, tanto da meritarsi il non invidiabile appellativo di “ tomba dei forestieri”. I primi lavori di bonifica idraulica e di irrigazione iniziarono nel 1922; una volta conclusa la bonifica idraulica si passò alla bonifica agraria, con una fascia dunale di rimboschimento di circa 800 ettari di pini, e di duecentomila eucalipto, barriere naturali frangivento, contro  maestrale,  scirocco e  salsedine così dannosi per le culture. Nel  frattempo era iniziativa l’era fascista e alla nuova comunità veniva dato il nome di “Mussolinia”, cominciarono ad arrivare i primi braccianti; dal registro della popolazione del 1934 risultano 2934 abitanti, 1695 provengono dal Veneto (che allora comprendeva anche il Friuli), 755 dalla Sardegna, 194 dalla Lombardia e via via tutte le altre regioni.

I dati citati fanno parte della tesi di laurea di Alberto Medda Costella, giovane ricercatore nato e cresciuto in Sardegna, ma con radici venete dalla parte della nonna – che emigrò proprio in questa isola italiana per la questione delle bonifiche.

Alberto sarà il protagonista di “Qui ABM”, la rubrica di approfondimento della webradio dell’Associazione Bellunesi nel Mondo dedicata appunto al fenomeno migratorio regionale.

L’intervista andrà in onda mercoledì 15 e domenica 19 agosto alle 5.00 e 15.30 (ora locale italiana). Radio ABM si può ascoltare dal seguente link: www.bellunesinelmondo.it/radio-abm o scaricando l’app di Radio ABM dal proprio smartphone/tablet.

339. Stefano Cesa a Dentro la Notizia. Venerdì l’intervista su Radio Abm

La fusione con Trichiana e Lentiai, la partecipazione a “Il Borgo dei Borghi” su Rai 3 e le malghe tra Mel e Miane. Questi alcuni dei temi della prossima puntata di Dentro la Notizia, in onda su Radio Abm venerdì 10 agosto alle 00.15 – 6.10 – 13.15 – 21.15 (ora locale italiana). Ospite di Manuela Gaio sarà infatti il primo cittadino zumellese Stefano Cesa. Radio ABM si può ascoltare dal seguente link: www.bellunesinelmondo.it/radio-abm o scaricando l’app RADIO ABM sul proprio smartphone o tablet.

336. Patogiramondo è arrivato a Barcellona. Martedì 7 luglio intervista su Radio Abm

Un cinque per Pato. Non è certo un voto, perché l’impresa del giramondo bellunese merita senz’altro un dieci. Piuttosto il simbolico gesto con la mano che tutti i followers vorranno dare a Matteo Piva, riuscito a portare a termine la sua avventura: coprire a piedi, passo dopo passo, la distanza che separa Zoldo e Barcellona. Ma non c’è solo questo. E lo spiega lo stesso Matteo sulla sua pagina Facebook, Patogiramondo. «Nella numerologia il numero 5 é il simbolo della libertà, dell’indipendenza, del cambio, della capacità di adattarsi, del movimento, della ricerca di nuove esperienze. Incarna perfettamente lo spirito del viaggiatore avventuriero. Non poteva essere un caso che gli avvenimenti più importanti della mia vita avessero tutti questo numero: 5/5/13 prima volta a Barcelona, 5/5/18 partenza del viaggio, esattamente 5 anni di differenza tra un viaggio e l’altro, anno 55 è nata mia mamma, la persona più importante della mia vita e 5/8/18 arrivo a Barcellona di questa loca avventura». Dopo 93 giorni e quasi 2400 chilometri di cammino ecco, dunque, la meta. Ma Pato si fermerà davvero? O questo traguardo sarà solo l’inizio di un nuovo percorso? Lo scopriremo nella prossima intervista su Radio Abm, all’interno della rubrica Una voce delle Dolomiti, in onda martedì 7 agosto alle 11.30-18.00-23.30-03.00 (ora italiana). Radio Abm si può ascoltare al seguente link: http://www.bellunesinelmondo.it/radio-abm/ o scaricando l’applicazione su tablet o smartphone.

330. “Le parole de Belùn”. Il nuovo programma dialettale di Radio ABM

“Le parole de Belun” è una nuova rubrica di Radio ABM – voce delle Dolomiti dedicata all’etimologia delle parole in dialetto bellunese. In ogni appuntamento le parole saranno legate a un tema riferito alla tradizione bellunese. L’episodio si concluderà con una canzone dei Belumat inerente a quello che si è raccontato prima. Questa rubrica è frutto dell’esperienza di Alternanza scuola lavoro di Martina Padoin alla sede dell’Associazione Bellunesi nel Mondo. “Le parole de Belùn” andrà in onda da giovedì 16 agosto alle 4.30 – 10.00 – 16.00 – 22.00 (ora locale italiana).

Radio Abm si può ascoltare al seguente link: http://www.bellunesinelmondo.it/radio-abm/ o scaricando l’applicazione su tablet o smartphone.

324. Seconda guerra mondiale: concluso il racconto di Tommaso e Patrick su Radio Abm

Si è concluso domenica il programma di Radio Abm “Seconda guerra mondiale: tra storia e tecnica”. La rubrica in cinque puntate curata da Tommaso Ferracci e Patrick Zaffalon, studenti del Liceo “Galilei” di Belluno che hanno svolto all’Abm un periodo di alternanza scuola/lavoro.Un resoconto in cinque episodi degli eventi e delle innovazioni che hanno caratterizzato il secondo conflitto mondiale.Prima puntata dedicata agli antefatti della guerra e alla travolgente espansione tedesca in Francia e Polonia, con un focus sugli armamenti della Wehrmacht.Nel secondo appuntamento: la battaglia d’Inghilterra, le tipologie di aerei utilizzati e l’armamentario dell’esercito britannico.Terza puntata incentrata sulla lunga campagna del Nord Africa; quarta sull’evoluzione della campagna d’Italia, sulle armi del nostro esercito e sulla dotazione statunitense; ultima sulla campagna nel Pacifico. Tutti gli episodi sono disponibili in podcast cliccando: www.spreaker.com/show/ii-guerra-mondiale-storia-e-tecnica

L’Auser Feltre su Radio Abm

Franco Piacentini, dell’Auser Feltre, sarà l’ospite di venerdì 3 agosto a Dentro la Notizia, il programma di Radio Abm condotto da Manuela Gaio. Piacentini parlerà del concorso letterario “Tina Merlin”, rivolto agli studenti degli istituti scolastici superiori della provincia di Belluno.
Dentro la Notizia va in onda alle 00.15 – 6.10 – 13.15 – 21.15 (ora locale italiana).
Radio ABM si può ascoltare dal seguente link: www.bellunesinelmondo.it/radio-abm o scaricando l’app RADIO ABM sul proprio smartphone o tablet.

Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress