530. Lutto nell’associazionismo dell’emigrazione veneta. E’ morto Gaspare Guadagnini, presidente dell’Associazione Veneta di San Gallo (Svizzera)

Il mondo dell’emigrazione veneta è in lutto. Giovedì 13 dicembre, all’età di 62 anni, è mancato improvvisamente Gaspare Guadagnini, presidente dell’Associazione Veneta di San Gallo (Svizzera). Emigrato molti anni fa a San Gallo ha ricoperto la carica di presidente di questo circolo veneto fin dalla sua fondazione, ovvero dal 2009.Per quasi dieci anni, con serietà e partecipazione, è stato il punto di riferimento per tutti gli emigranti veneti di San Gallo. E proprio in questa città era presente la “Famiglia Bellunese di San Gallo” fondata nel 1969 e poi unita a questo circolo veneto.«Siamo vicini alla famiglia di Gaspare», sono le parole del presidente Abm Oscar De Bona, «in questo momento di dolore e smarrimento. Ho avuto modo di incontrare Guadagnini in due occasioni nell’arco del 2018. La prima a marzo, a Lucerna, assieme a tutte le Famiglie bellunesi della Svizzera, e la seconda a settembre, a Lugano, per il 50.mo della Famiglia di Lugano».Persona pacata e sempre disponibile non mancava di dare suggerimenti e critiche costruttive per il futuro dell’associazionismo veneto in emigrazione.I funerali sono stati celebrati sabato 15 dicembre nella Cappella degli Angeli di San Gallo.

Conferenza dei Giovani italiani nel mondo. Il Comites di Brasilia ha aperto le iscrizioni

Si terrà dal 16 al 19 aprile 2019, a Palermo, la seconda conferenza dei Giovani italiani nel mondo. L’evento è promosso dal Consiglio Generale degli Italiani all’Estero, che ha affidato ai vari Comites la selezione dei partecipanti. A tal proposito, il Comites di Brasilia ha aperto i termini per la presentazione delle candidature dei giovani italiani residenti nella circoscrizione di competenza, che comprende gli Stati di Goiás, Tocantins, Amazonas, Roraima, Amapá, Pará e Distrito Federal.
Gli interessati dovranno inviare entro il 30 dicembre 2018 all’indirizzo email: comites.brasilia@gmail.com. i seguenti documenti:

  • copia di un documento d’identità italiano o il certificato di cittadinanza;
  • copia comprovante la residenza nel Distretto Federale;
  • lettera di presentazione in italiano con una sintesi delle motivazioni per partecipare alla selezione e dei possibili contributi che il candidato potrebbe offrire sui temi dell’incontro;
  • curriculum vitae con: formazione accademica, esperienza professionale, impegno sociale e volontariato.

Possono candidarsi giovani di età inferiore ai 35 anni, in possesso della cittadinanza italiana, in grado di esprimersi in italiano (fluente) orale e scritto, residenti nella circoscrizione di Brasilia. Il Comites sceglierà due giovani, i cui nomi saranno pubblicati il 10 gennaio 2019. Dopodiché, i due candidati selezionati saranno invitati a partecipare all’incontro nazionale in programma il 2 febbraio a Brasilia. In questa sede verrà scelto il rappresentante che parteciperà al seminario di Palermo.

L’Abm in lutto per la scomparsa di Eusebio Zandanel già sindaco di Cibiana di Cadore De Bona: «Perdo un amico e una persona che ha dato l’anima per il suo Comune e tutto il Cadore»

Il Cadore perde una persona di grande spessore. Questa mattina, dopo breve malattia, all’età di 69 anni, è scomparso Eusebio Zandanel, per venticinque anni Sindaco del comune di Cibiana di Cadore.
Zandanel era fortemente legato all’Associazione Bellunesi nel Mondo e, in particolar modo, alla Famiglia Ex emigranti del Cadore con la quale ha sempre collaborato sia in veste di primo cittadino, che dopo.
«Sono davvero senza parole per la scomparsa di Zandanel», il commento di un commosso Oscar De Bona, presidente Abm: «Ho perso un amico vero, che mi ha affiancato nei miei anni di Presidente della Provincia di Belluno. Ho sempre ammirato la sua lungimiranza e il suo forte attaccamento al territorio dolomitico».
Zandenel è stato il promotore dei Murales presenti a Cibiana di Cadore e, non da ultimo, in collaborazione con Reinold Messner, del “Museo nelle nuvole”.
I funerali saranno celebrati domani, lunedì 17 dicembre, alle 14.30 nella chiesa di Cibiana di Cadore con la partecipazione della Famiglia ex emigranti del Cadore.

Francia. Il Consolato d’Italia a Parigi assume un impiegato

Il Consolato Generale d’Italia a Parigi rende noto che è indetta una procedura di selezione per l’assunzione di un impiegato a contratto da adibire ai servizi di assistente amministrativo nel settore consolare-visti.
Le domande di ammissione alle prove di selezione dovranno essere inviate entro le ore 24 del 19 dicembre.

L’avviso con tutte le informazioni e il fac-simile di domanda di partecipazione sono disponibili sul sito del Consolato

Passaporti in Canada. Acquisizione dei dati biometrici anche ai Vice Consolati Onorari a Sarnia, Winnipeg, Thunder Bay e Windsor

«A partire dal 15 dicembre sarà possibile richiedere un appuntamento per la raccolta dei dati biometrici per il rilascio del passaporto presso i Vice Consolati Onorari a Sarnia, Winnipeg, Thunder Bay e Windsor». Lo comunica sul proprio sito il Consolato Generale d’Italia a Toronto. «Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – spiega ancora la rappresentanza a Toronto – ha dotato i predetti Vice Consolati Onorari di un dispositivo per la sola raccolta dei dati biometrici». Tali dati verranno inviati al Consolato Generale in Toronto che provvederà in un secondo momento al rilascio del passaporto.
Per maggiori informazioni, i connazionali sono invitati a contattare il Console Onorario di riferimento.

Giovani italo-argentini. Il 15 dicembre congresso a Buenos Aires

Si terrà sabato 15 dicembre a Buenos Aires il “Congresso della Gioventù Italo Argentina”. Organizzano l’evento l’Intercomites d’Argentina e la Facoltà di Scienze Sociali dell’Università di Buenos Aires.
Il 14 dicembre dalle 15.00 la sede del Comites (Paranà 326) accoglierà i giovani che vorranno iscriversi. Il Congresso si svolgerà il giorno successivo nella Facoltà di Scienze Sociali dalle 8.30 alle 18.00.

Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress