In virtù dell’accordo commerciale siglato tra Unione europea e Giappone che entrerà in vigore dal 1° febbraio, l’Ambasciata d’Italia a Tokyo segnala che le aziende italiane interessate a esportare nel Paese beneficiando del patto dovranno procedere alla propria registrazione nel sistema Rex (Registered Exporter System). «La registrazione – spiega l’Ambasciata – serve a certificare l’origine Ue del prodotto esportato. L’esportatore nazionale che intende essere registrato al sistema Rex deve presentare la domanda, fin da ora, all’Ufficio delle Dogane territorialmente competente, utilizzando un apposito modulo.
Una volta ottenuto il numero Rex al termine della registrazione – conclude la nota dell’Ambasciata a Tokyo – l’operatore potrà utilizzarlo per esportare in Giappone e in tutti i Paesi che lo richiedano nel quadro dei loro accordi preferenziali».

Per ulteriori informazioni: ambtokyo.esteri.it

 

Share This
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress