Appuntamento con la fede a São Domingos do Sul, nello Stato del Rio Grando do Sul in Brasile. Sabato 5 e domenica 6 gennaio oltre 30mila persone parteciperanno al 33° pellegrinaggio alla tomba del Servo di Dio mons. João Benvegnù. Nato il 12 agosto 1907, nella comunità di Santa Teresa – Provincia Rio Grande do Sul – Brasile. Figlio di Fedelis Benvegnù e Maria Margherita Moretti di origine Col di Prà – Val San Lucano – Taibon Agordino – Provincia Belluno. Emigrato in Brasile nel 1885, con parenti, in cerca di una vita migliore, lasciando la terra natale a causa della miseria e della fame. Mons. João Benvegnu è stato vicario a São Domingos do Sul per cinquant’anni. Morì il 3 gennaio l986.

Dall’eredità da Mons. João, nel 2008, è iniziato il processo di Beatificazione. Nel febbraio 2010 i documenti sono stati inviati al Vescovo Diocesano mons. Ercilio Simon e nel maggio 2011 il processo è stato avviato dalla Diocesi di Passo Fundo-RS. in Vaticano. Nell’agosto dello  stesso anno il Vaticano ha concesso NIHILL OBSTAT e Mons.  Giovanni è stato riconosciuto  dalla Chiesa Cattolica como “Servo di Dio”. In tutto questo período sono numerose le grazie e le benedizioni ricevute per sua intercessione. Ogni giornio decine di persone visitano il suo campo costruíto acanto alla Chiesa Madre, per pregare, chiedere e ringraziare. Sebbene le persone lo considerino già un Santo la comunità parrrocchiale e l’Arcidiocesi di Passo Fundo stanno lavorando al processo di Beatificazione e Canonizzazione.

I membri del processo di beatificazione sono Claudir Pressi – Vicario di São Domingos do Sul e Leoni Menta Zamin – Presidente della Famiglia Bellunese Serra Gaúcha.

1
×
Ciao, come possiamo aiutarti?
Share This
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress