È Arborea il primo “comune onorario del Veneto”. Il riconoscimento è stato assegnato martedì scorso a palazzo Ferro Fini, sede del Consiglio regionale del Veneto. Premiate «le iniziative assunte a tutela della cultura e della civiltà veneta» da parte della località sarda, storica terra di emigrazione di contadini veneti all’epoca del ventennio fascista. Presenti alla cerimonia il presidente del Consiglio regionale Roberto Ciambetti, l’assessore con delega ai flussi migratori Manuela Lanzarin e gli amministratori dei comuni di Villorba e Zevio, gemellati con Arborea.

A ritirare il premio la prima cittadina del Comune sardo, Manuela Pintus, accompagnata da una numerosa comitiva di concittadini, tutti discendenti veneti.

«A nome dell’Amministrazione comune di Arborea voglio ringraziare la Regione Veneto per questo riconoscimento», sono le parole di una commossa sindaca Puntus, «Da sempre siamo legati al Veneto e da questo territorio abbiamo imparato molte cose».

Diversi gli interventi che si sono succeduti, oltre alla proiezione di un documentario dedicato proprio alla comunità veneta presente ad Arborea.

Presente alla premiazione anche il mondo dell’associazionismo veneto in emigrazione con la Trevisani nel Mondo, la Veneti nel Mondo e la Bellunesi nel Mondo, quest’ultima  rappresentata dal direttore Marco Crepaz.

1
Ciao, come possiamo aiutarti?
Powered by
Share This
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress