Una giornata davvero intensa per il ricercatore bellunese Adriano Ghedina. Venerdì 22 febbraio lo ha visto protagonista al mattino al Liceo scientifico “Galilei” di Belluno per il taglio del nastro del nuovo osservatorio astronomico e, alla sera, all’Aula magna dell’Itis “Segato” per una lezione sui vent’anni del telescopio Galileo, presente a Tenerife, e di cui è responsabile. Un pubblico attento, composto per lo più da studenti ed ex studenti del “Galilei”, ha ascoltato la presentazione di Ghedina conclusasi anche con suggerimenti per chi volesse addentrarsi nel mondo dell’astronomia.

Numerosi gli interventi che si sono succeduti. Dal dirigente scolastico Salvatore Russotto allo storico preside del “Galilei” Carmelo Correnti; dal professor Enrico Salti, ideatore dell’osservatorio astronomico del Liceo Scientifico, a Oscar De Bona, presidente dell’Associazione Bellunesi nel Mondo che ha ringraziato Ghedina per tenere alto l’onore della provincia di Belluno all’estero. Gli stessi alunni del Liceo hanno poi raccontato la loro diretta visita al telescopio Galileo di Tenerife, viaggio reso possibile grazie al supporto dello stesso Ghedina e dei professori Enrico Salti e Massimo Ottone.

1
×
Ciao, come possiamo aiutarti?
Share This
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress