Il MiM Belluno, Museo interattivo delle Migrazioni, continua ad essere richiesto da numerosi istituti scolastici del Bellunese e da fuori provincia. Il mese di febbraio è intenso di prenotazioni. Non è richiesta solo la visita al Museo, ma anche uno dei laboratori proposti. La permanenza al MiM, da parte degli studenti, si aggira sulle due ore e mezza. «Siamo davvero soddisfatti dell’interesse delle scuole verso il MiM Belluno – commenta il presidente ABM Oscar De Bona – un’ulteriore dimostrazione di come il flusso migratorio, e la sua storia, siano di totale attualità».

Il MiM Belluno avrà un ulteriore sviluppo interattivo nel 2018 e verrà realizzata anche una mostra temporanea dedicata a due importanti figure dell’emigrazione veneta: Anna Rech e Jack Costa. L’interattività la farà da protagonista.

Per visite al museo: info@mimbelluno.it – tel. 0437 941160.

Share This
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress