minatori in belgio

Squadra di minatori nella zona mineraria tra Namur e Charleroi all’inizio degli anni ’50

“Emigrare per un sacco di carbone” è il titolo della mostra che sarà presente in occasione dell’edizione 2017 di “Mele a Mel”, in programma questo prossimo fine settimana nel comune zumellese.

L’idea, la progettazione e l’allestimento sono stati curati dal gruppo “Laghet”, composto da numerosi volontari delle frazioni di Pagogna e Col. La mostra presenta gli elementi più significativi dell’emigrazione bellunese in miniera: dal famoso manifesto “rosa” per il reclutamento dei minatori, al treno; dai rumori agli attrezzi della miniera. Tante sono le foto e i documenti in esposizione, per raccontare una pagina importante della storia della nostra emigrazione bellunese, sicuramente la più dura e la più drammatica.

Appuntamento quindi sabato 7 e domenica 8 ottobre a Mel, presso il cortile di Palazzo Francescon. Per maggiori informazioni su “Mele a Mel”: www.meleamel.it

 

Share This
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress