IMG_0791Da una settimana è presente in provincia di Belluno una comitiva di brasiliani oriundi bellunesi. Il gruppo, seguito dal vice presidente ABM Rino Budel, ha visitato diverse località della provincia e del Veneto. Sabato 7 settembre sono venuti in visita a Belluno. Prima meta la sede dell’Associazione Bellunesi nel Mondo. Ad accoglierli la vice presidente vicario Patrizia Burigo e il direttore Marco Crepaz. Dopo una presentazione della realtà dell’Associazione è stato proiettato il documentario “Una storia. Un progetto. Una terra”. Ne è seguito uno scambio di omaggi e la commozione per avere le stesse radici con la voglia di dare nuova linfa all’ABM.

Le visite sono continuate con un incontro dal vescovo mons. Giuseppe Andrich con il quale il gruppo ha intonato “La montanara” e “Non sta piander Catineta”. “Vi ricordo nella preghiera e con un pensiero a Luciani e Bergoglio, i papi degli emigranti”.

“Per crescere è importante aprirsi al mondo e alle altre culture” sono state invece le parole di benvenuto in Comune dall’assessore Luca Salti che ha voluto invitare la comitiva a passare il pomeriggio in città.

“Grazie per la vostra accoglienza e per averci fatto sentire ancora più forte la nostra radice bellunese. L’ABM per noi è un punto di riferimento” il ringraziamento di Joao Benvegnù, capogruppo della comitiva e membro della Famiglia Bellunese di Porto Alegre.

Da sinistra Joao Benvegnù della Famiglia Bellunese di Porto Alegre con i due vice ABM Patrizia Burigo e Rino Budel

Da sinistra Joao Benvegnù della Famiglia Bellunese di Porto Alegre con i due vice ABM Patrizia Burigo e Rino Budel

IMG_0773

La comitiva in visita presso l’ABM

Share This
Design by Alfred Team | Made with ♥ in WordPress